In Danimarca sono stati inaugurati gli appartamenti "a onde": rispettano il paesaggio e l'identità culturale - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
In Danimarca sono stati inaugurati gli…
Una cura completa contro il cancro entro un anno: la dichiarazione shock di un'azienda farmaceutica israeliana fa discutere Creare polli OGM che depongono uova contenenti farmaci anti-cancro: tutti i dettagli di questa nuova idea

In Danimarca sono stati inaugurati gli appartamenti "a onde": rispettano il paesaggio e l'identità culturale

16.040
Advertisement

È stato finalmente completato quello che per molti amanti dell'architettura è il progetto di costruzione residenziale più innovativo degli ultimi tempi. Stiamo parlando del complesso di case nominato The Wave, caratterizzato da una morbida struttura "a onda", in cui si inseriscono appartamenti di pregio. Si trova in Danimarca, nella città di Vejle, ed è un esempio di come anche un grande caseggiato possa inserirsi in modo armonioso nel panorama naturale e rispettare l'identità locale.

Il progetto ha avuto inizio inizio nel 2006, ma la crisi economica del 2008 ha trascinato i lavori per quasi 12 anni.

immagine: jacob due

Molto prima di essere completato, però, il progetto ha ricevuto diversi premi per l'architettura innovativa.

immagine: jacob due
Advertisement

Il progetto ha la firma dello studio danese Henning Larsen Architects, lo stesso che si occupò della costruzione del Ministero degli esteri o del più famoso Teatro dell'Opera di Copenaghen.

immagine: jacob due

Si tratta di un complesso di appartamenti residenziali, disposti su 5 onde che danno il nome all'intero progetto – The Wave.

immagine: jacob due

Di giorno i colori chiari della struttura si riflettono nell'acqua che penetra attraverso i fiordi, mentre di notte il profilo delle case ricorda quello delle montagne.

immagine: jacob due
Advertisement

I progettisti affermano di aver voluto dare a Vejle, la città danese in cui si trova la struttura, un'idea che potesse riflettere il paesaggio circostante, così come l'identità locale.

immagine: jacob due

Fin troppo spesso siamo abituati all'idea che "contemporaneo" voglia dire in contrasto con tutto ciò che lo circonda: progetti come questo, però, dimostrano che l'architettura contemporanea può possedere una grande sensibilità nei confronti di quello che già esiste.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie