Un gruppo di architetti presenta questa incredibile torre a cascata sospesa nel cielo a 268 metri - Curioctopus.it
x
Un gruppo di architetti presenta questa…
Nonno va al nido per prendere la nipotina ma ritira quella Una donna con un toro, ma non solo: riesci a vedere il volto nascosto nella foto?

Un gruppo di architetti presenta questa incredibile torre a cascata sospesa nel cielo a 268 metri

28 Giugno 2021 • di Irene Grazia Paladino
1.308
Advertisement

A pensare il progetto di cui stiamo per parlarti è lo studio di Sou Fujimoto, un architetto giapponese riconosciuto come uno dei principali e più noti progettisti di architettura contemporanea al mondo. Sou si laurea presso il dipartimento di architettura della facoltà di ingegneria dell'Università di Tokyo nel 1994 e nel 2000 aprì il proprio studio, la "Sou Fujimoto Architects". La proposta sospesa è stata presentata nell’ambito di un concorso a Qianhai: l’obiettivo è quello di trovare il monumento più adatto da costruire proprio nella baia di Qianhai a Shenzhen per celebrare lo sviluppo urbano dell’area.

Le immagini del progetto sono state condivise sulla pagina Instagram dell’architetto, e le sole immagini hanno il potere di lasciarci con il fiato sospeso: il monumento è stato pensato sia come una grande torre sia come una serie di isole collegate. Un monumento ibrido che rispecchia la visione dello studio di Sou Fujimoto, secondo cui "Essere uno e molti allo stesso tempo, simboleggia il futuro delle società nell'era della diversità".

Guardando le immagini sorge spontanea una domanda: come è possibile che le isole galleggianti rimangano sospese in aria a circa 268 metri? Gli architetti spiegano che la torre è sostenuta da un grande nucleo centrale, mentre enormi cavi di tensione trasferiscono il resto del carico. Tutto, però, è pensato tenendo conto all’importanza estetica del monumento: gli elementi strutturali creano un bellissimo effetto d’acqua che cade dalla cima della torre alla baita. Attirare l’attenzione senza risultare mai banali: questo è l’obiettivo che lo studio si è prefissato di raggiungere. Come fare in modo che la torre, come la Tour Eiffel, continui ad attirare l’attenzione anche a distanza di tempo? Sembra che lo studio ci sia perfettamente riuscito: il progetto non passa infatti inosservato.

Advertisement

Ma non è finita qui, la torre e le isole ospiteranno uno spazio espositivo, una caffetteria, un ristorante e una piattaforma panoramica. Tra tutti i partecipanti al concorso, il progetto presentato dallo studio Sou Fujimoto Architects è la proposta di monumento più alta, con i suoi 268 metri. Come si fa ad arrivare in cima? Vedremo presto questa torre sospesa, con le sue 99 isole, ergersi nella baia di Qianhai?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie