Il bicchiere pitagorico: il calice inventato da Pitagora che serviva a smascherare gli ubriaconi

di Giulia Bertoni

09 Luglio 2018

Il bicchiere pitagorico: il calice inventato da Pitagora che serviva a smascherare gli ubriaconi
Advertisement

Essendo stato uno dei maggiori filosofi della storia, pensando a Pitagora non possiamo fare a meno di immaginare un uomo serio e poco incline a qualsiasi attività di svago e divertimento. Ma forse il suo genio era tale che oltre a fare il matematico, il politico, lo scienziato, l'astronomo e il taumaturgo, il fondatore della Scuola pitagorica poteva permettersi anche di inventare oggetti al fine non solo di dimostrare un principio fisico, ma anche quello di impartire una divertente lezione morale. La coppa di Pitagora consiste proprio in questo!

La tazza pitagorica, anche detta "coppa della parsimonia".

La tazza pitagorica, anche detta "coppa della parsimonia".

Wikimedia Commons/Annielogue

Non abbiamo la certezza che sia stata inventata da Pitagora ma fatto sta che è a lui che ne viene attribuita l'ideazione. La sua caratteristica è che essa può essere utilizzata come un normale contenitore per bevande solo a patto che venga riempita fino a un certo punto e non fino all'orlo.

Advertisement

Questa coppa, infatti, ha al suo interno una protuberanza, una sorta di colonna, che alla sua base presenta un piccolo foro collegato a un canale interno.

Questa coppa, infatti, ha al suo interno una protuberanza, una sorta di colonna, che alla sua base presenta un piccolo foro collegato a un canale interno.

Wikimedia Commons/Nevit Dilmen

La persona che eccede nel versare la bevanda finirà col non poterne assaggiare nemmeno una goccia! Nel momento in cui essa scavalca la "parete" all'interno della colonna, infatti, si verifica il totale svuotamento della coppa.

La leggenda vuole che Pitagora creò la coppa per impartire una lezione ai suoi concittadini di Samos, l'isola che diede i natali al filosofo.

La leggenda vuole che Pitagora creò la coppa per impartire una lezione ai suoi concittadini di Samos, l'isola che diede i natali al filosofo.

Wikimedia Commons/Szilas

Pare che Pitagora abbia inventato la coppa in occasione dei lavori per la fornitura di acqua all'isola greca per limitare il consumo di vino da parte degli operai a lavoro.

Altri esempi di questa invenzione sono stati ritrovati anche fra i resti archeologici dell'Antica Roma.

Altri esempi di questa invenzione sono stati ritrovati anche fra i resti archeologici dell'Antica Roma.

Wikimedia Commons/M Todorovic

Nel video allegato qui sotto potete farvi un'idea più precisa del funzionamento di questa coppa, anche se in questo caso il canale di scolo interno ha una forma particolare...

Se vi doveste recare in vacanza dalle parti di Samos, infine, sappiate che troverete la coppa ovunque venduta come souvenir, per una volta con un aspetto ben più divertente del poterlo solo mettere in vetrina!

Advertisement