Come capire quando è arrivato il momento di mettere fine a una relazione, secondo gli esperti - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Come capire quando è arrivato il momento…
Il più antico, il più largo o il più solitario: 12 magnifici alberi che detengono un record mondiale Una coppia di sposi disegna la sua vita quotidiana... e conquista il cuore di milioni di persone

Come capire quando è arrivato il momento di mettere fine a una relazione, secondo gli esperti

27 Giugno 2018 • di Giulia Bertoni
8.716
Advertisement

Una storia che finisce viene spesso vissuta come un fallimento, sia da parte di chi la vive in prima persona ma anche pensando alle persone che in qualche modo ne erano testimoni e accompagnatori. Proprio per questa sensazione di aspettative non mantenute e per via dell'intreccio di relazioni che un'unione può creare, una rottura può essere rimandata anche per periodi molto lunghi.
Ma quando invece riusciamo a non pensare ad essa come a un insuccesso personale, come riusciamo a capire che è proprio giunta l'ora di prendere strade diverse?

Secondo due esperte, l'autrice Shannon Smith e l'avvocato divorzista Vikki Ziegler, fra i segnali di una storia in dirittura di arrivo ci sono...

1. Pensare al futuro senza entusiasmo.

immagine: Pixabay.com

Gli obiettivi a lungo termine possono non essere esattamente gli stessi, ma: "Ci sono persone che si rifiutano di vedere che le loro vite spingono verso direzioni diametralmente opposte", commenta l'esperta di divorzi.

"Se ci si rende conto che si guarda al futuro con speranze diverse , a volte lasciarsi si tramuta in un vero e proprio atto di compassione verso se stessi e verso l'altro che, con ogni probabilità, risparmierà a entrambi buone dosi di dolore e risentimento", aggiunge Smith.

Advertisement

2. Non ti riconosci più nella persona che sei diventato.

immagine: Pixabay.com

Stare in una coppia implica fare dei compromessi, molti dei quali possono essere fonte di scoperte positive, di esperienze nuove che magari da soli non avremmo mai tentato, ma ci sono casi in cui il desiderio di stare con una persona ci spinge a fare nostre abitudini che nel profondo di noi stessi sappiamo non appartenerci. Se vi è capitato di fermarvi e rendervi conto che quella realtà non vi rispecchia, è sicuramente il caso di prendersi una pausa.

3. Le conversazioni si sono fatte monotone.

immagine: Unsplash/rawpixel

"Una relazione si basa sulla condivisione: se trovi difficile parlare col tuo partner con fiducia e slancio di ciò che riempie le tue giornate è bene soffermarsi a chiedersi cos'è che ti blocca", commenta Ziegler a tale riguardo.

4. Vi scontrate sempre sulle stesse cose.

I conflitti aumentano, magari riguardano sempre le stesse tematiche e trovate sempre più difficile estrapolare quella parte di bene che essi vi sembravano avere tempo addietro. Il consiglio non è quello di buttare alle ortiche una relazione seria, ma di ascoltarsi e, perché no, affidarsi al sostegno di chi può aiutare a trovare una soluzione comune oppure a decretare la fine di una storia.

Advertisement

5. Ti senti distaccato emotivamente.

immagine: Pixabay.it

Può suonare crudele ma accade a volte che si verifichi un distacco emotivo che ci impedisce di provare empatia e compassione per ciò che ci racconta o trasmette il partner; se a questo aggiungiamo il desiderio di passare il proprio tempo libero separatamente, allora è ora di farsi coraggio e ammettere che l'impossibilità di supportarsi emotivamente a vicenda è un problema serio, che probabilmente implicherà una rottura.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie