20 frutti esotici rari di cui non avete mai sentito parlare ma che vorrete assaggiare a tutti i costi - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
20 frutti esotici rari di cui non avete…
La pioggia come fonte di energia elettrica: la brillante scoperta di una studentessa di soli 15 anni Come costruire un orto anche in un metro quadrato di spazio ed ottenere il massimo

20 frutti esotici rari di cui non avete mai sentito parlare ma che vorrete assaggiare a tutti i costi

6.165
Advertisement

Paese che vai, frutta che trovi. Alcuni frutti, però, sono così specifici di una certa regione e così poco esportati che è difficile che li abbiate sentiti nominare se non vivete in quel posto (o se non siete proprio degli appassionati). Forme inusuali, colori sgargianti, gusti imprevedibili: alcuni di loro sembrano venire da un altro pianeta!

Abbiamo messo insieme una lista di 20 frutti esotici molto rari che vi auguriamo di provare presto!

1. Jackfruit

immagine: pixabay

Noto anche come Giaco o Catala, il Jackfruit cresce nelle regioni tropicali e il suo sapore è un misto di ananas, mango e banana. Se fritto, i suoi semi sanno di cioccolato.

immagine: pixabay
Advertisement

2. Cupuaçu

Cresce sugli alberi delle foreste pluviali ed è un vicino parente del cacao, dal gusto un po' più complesso.

3. Akebia

Un post condiviso da Margit Engen (@margit_engen) in data:

Dal gusto imile al lampone, l'Akebia a cinque foglie è una pianta rampicante che dà singolari frutti, ottimi come dessert.

4. Caviale di limone

Il nome scientifico è Citrus australasica ma da molte lingue viene paragonato al caviale perché il suo interno ricorda le famose piccole uova di lusso. Ha un sapore vicino al normale lime.

Advertisement

5. Sapodilla

Molto diffusa in Messico e nell'America Centrale, la Sapodilla è un ingrediente dolce usato in torte e sorbetti ma anche in alcune bevande. Se la mangiate fresca, fate attenzione ai semi che sono appuntiti.

6. Biribà

Il biribà cresce sulla Rollina Mucosa, una pianta tropicale. La sua particolarità è che quando matura inizia a diventare nero, ma non è marcio! Sa di torta di limone.

Advertisement

7. Melothria scabra

I frutti della Melothria scabra, pianta rampicante originaria del Messico, sembrano piccoli cocomeri ma non sono affatto dolci. Potete immaginarli come dei cetrioli con un pizzico di limone.

8. Zapote Nero

Forse l'unico altro frutto, oltre il Biribà, che diventa nero quando è maturo. Solo che lo zapote nero, come si intuisce dal nome, diventa COMPLETAMENTE nero!

Sembra un budino di cioccolato e anche il gusto è simile!

Advertisement

9. Salak

Un post condiviso da Lainey George (@lainneygeorge) in data:

Cresce su una palma dell'Indonesia il cosiddetto "Frutto serpente", chiamato così per via della singolare buccia che lo avvolge. Anche il gusto è particolare: alcuni lo descrivono come un misto di banana, ananas e noci.

10. Tamarillo

Un post condiviso da Joe (@farmerjoe_74) in data:

I tamarillo sono una specie di pomodorini che crescono sugli alberi. Dal gusto agro-dolce, ma più dolce che agro, sono perfetti sia per contorno, sa per dessert.

11. Kiwano

Questo frutto dall'aspetto insolito, viene usato come oggetto decorativo ma non solo. Ha anche un gusto particolare, un misto di cetriolo, banana e kiwi.

12. Albero del Miracolo

La Synsepalum dulcificum viene detta albero del miracolo perché le sue bacche hanno il potere quasi magico di rendere dolce ogni cibo che mangerete nelle ore seguenti!

13. Jabuticaba

La jabuticaba assomiglia all'uva e infatti viene impiegata per ottenere vino, liquori e gelatine. Ma non solo: essiccata viene adoperata come rimedio contro l'asma.

14. Durian

Il durian è noto per la sua contraddizione: è un frutto dal cattivo odore ma dal gusto indimenticabile. Ha un sapore di noci e formaggi con sfumature di molteplici frutti. Aumenta anche la pressione sanguigna.

15. Annona cherimola

I frutti dell'annona cherimola hanno un interno cremoso estremamente simile al gelato e molto dolce. Si mangia con il cucchiaino e ha notevoli proprietà benefiche per l'organismo. Ma attenzione: evitate bene i suoi semi che sono velenosi!

16. Red Banana

immagine: Yi ZHANG/Wikimedia

Questa varietà di banane ha un gusto più simile a mango e lampone. Inoltre contengono molto più potassio, vitamina c e beta carotene delle normali banane gialle.

17. Albero del Pane

I frutti dell'Albero del Pane possono essere mangiati sia da acerbi sia da maturi. Se da maturi sono dolci e cremosi, da acerbi ricordano da vicino del pane appena sfornato.

18. Longan

Originario della Cina meridionale, il Longan è un frutto dolce e succoso dalle elevate proprietà nutritive. Contiene zuccheri, vitamina C, calcio, ferro e fosforo.

19. Pandanus tectorius

immagine: AntanO/Wikimedia

La Pandanus tectorius, nota anche come Hala Fruit viene dalla Polinesia e può essere consumata sia cruda sia cotta. Parti della pianta vengono trasformate in collane, altre pare abbiano usi nella medicina locale.

20. Mano di Buddha

Un post condiviso da Noriko Nakao (@giguesgift) in data:

Questa particolare varietà di citrus medica è nota come "mano di Buddha" per la sua forma unica che ricorderebbe le molteplici dita di un buddha dalle cento braccia. Dal sapore moto forte, come la buccia di limone, viene usata per cucinare e speziare insalate e pesce.

Tags: CuriosiAssurdiCibo
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie