La Germania sperimenterà il trasporto pubblico gratuito per ridurre drasticamente il traffico cittadino - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La Germania sperimenterà il trasporto…
Un'azienda crea le prime tapparelle intelligenti che producono energia per la tua casa 16 brillanti invenzioni che dovrebbero essere adottate in tutto il mondo

La Germania sperimenterà il trasporto pubblico gratuito per ridurre drasticamente il traffico cittadino

7.820
Advertisement

La necessità di respirare aria pulita rappresenta uno stimolo per adottare soluzioni innovative, in grado di modificare radicalmente il nostro stile di vita in maniera positiva. Ne è un esempio la decisione della Germania, che spinta anche dagli obblighi imposti dall'Unione Europea in fatto di ambiente, ha annunciato di voler sperimentare una nuova misura per ridurre il traffico stradale: potenziare e rendere gratuiti i trasporti pubblici

Una proposta che, provenendo da uno dei paesi europei più efficienti in quest'ambito, non può che fissare nuovi standard in tema di mezzi urbani, soprattutto per quei paesi in cui il trasporto pubblico costituisce ancora un tasto dolente.

immagine: MaxPixel

La proposta è stata annunciata da tre ministri tedeschi al commissario UE per l'Ambiente Karmenu Vella: la misura sarà testata entro la fine del 2018 in almeno cinque città tedesche, tra cui Bonn, Essen e Mannheim. Inoltre tale provvedimento fa parte di un pacchetto di misure avanzate molto più ampio, che include restrizioni sulle emissioni da veicoli come autobus e taxi, zone a basse emissioni o potenziamento dei sistemi di car-sharing.

Le sanzioni dell'Unione si sono dunque rivelate uno strumento adatto per indurre a ricercare nuove soluzioni. Ma già da tempo il governo tedesco aveva intrapreso delle azioni in questo senso: le compagnie automobilistiche come BMW e Volkswagen, non solo hanno contribuito con 250 milioni di euro ad un fondo per il trasporto pubblico, ma hanno anche intensificato la produzione di auto elettriche.

Tuttavia, molti sono i dubbi sulla fattibilità del progetto, legati soprattutto ai finanziamenti indispensabili per la sua realizzazione. Quale produttore sarebbe infatti "in grado di fornire il numero di autobus elettrici di cui avremmo bisogno per soddisfare la crescente domanda se i trasporti fossero gratuiti"? - si domanda lo stesso sindaco di Bonn, Ashok Sridharan. E non solo: servirebbe un aumento generale di tutto - personale, carrelli, piste.

Essendo un'iniziativa piuttosto rivoluzionaria ed epocale, era prevedibile che ci sarebbero state parecchie obiezioni e diversi nodi da chiarire, ma siamo fiduciosi sul fatto che l'esperimento vedrà la luce nei tempi previsti.

Tags: CittàGreenAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie