132 anni in mare: ritrovato in Australia il messaggio in bottiglia più antico della storia - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
132 anni in mare: ritrovato in Australia…
Ecco cosa fanno al tuo corpo 8 ore seduto ogni giorno Questa foresta si tinge di giallo una volta all'anno: lo spettacolo che si viene a creare è mozzafiato

132 anni in mare: ritrovato in Australia il messaggio in bottiglia più antico della storia

3.351
Advertisement

Il contenuto del messaggio rinvenuto su una spiaggia australiana non sarà romantico come quello del film Le parole che non ti ho detto, ma il ritrovamento ha comunque del sensazionale: la bottiglia che lo conteneva è stata lanciata in mare nel lontano 1886 e questo fa di esso il messaggio in bottiglia più antico mai rinvenuto.
Ma c'è un altro aspetto curioso: dopo alcune ricerche è stato possibile determinare con esattezza quando è stato affidato al mare e da chi! Ecco a cosa ha portato il ritrovamento casuale di una famiglia di Perth.

132 anni in mare...

Tonya e Kym Illman si trovavano a passeggiare su una spiaggia di Perth quando nella sabbia hanno avvistato una vecchia bottiglia di gin; l'hanno raccolta pensando che sarebbe stata bene sulla loro libreria, ma ben presto hanno notato che al suo interno c'era un foglio di cui risultava ancora possibile leggere alcune parole, inclusa una data: il 12 giugno 1886.

Affidata alle mani esperte dell'archeologo marittimo del Western Australia Museum, Ross Andreson, è stato possibile appurare che si tratta di una delle tante bottiglie lanciate in mare dalla nave tedesca Paula, salpata da Cardiff e diretta in Indonesia, per condurre un esperimento sulle correnti e le rotte oceaniche.
Il reperto, che va a stracciare il precedente record di "vecchiaia" detenuto da una bottiglia ritrovata dopo 109 anni in mare, sarà ora custodito dal museo per un periodo di due anni, dove potrà essere ammirato dai suoi visitatori.

Tags: NaviIncredibiliStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie