17 dritte per mantenere fresche più a lungo frutta e verdura

Giulia Bertoni

03 Novembre 2017

17 dritte per mantenere fresche più a lungo frutta e verdura
Advertisement

Armarsi di buone intenzioni e fare scorta di frutta e verdura non serve a nulla se non si come fare in modo che questi prodotti rimangano freschi a lungo. Soprattutto se siete soliti fare la spesa una volta a settimana, comprando tutto il necessario per i sette giorni successivi, sapere come fare in modo che il cibo si mantenga bene è importante, altrimenti rischiate di sprecarlo!
Ecco alcune dritte che cambieranno il vostro modo di riporre gli alimenti!

Immagine di copertina: Marin Mama Cooks

Advertisement

1. Non lavare le verdure che intendete mettere via in frigo o nella credenza. Eviterete che si rovinino presto.

1. Non lavare le verdure che intendete mettere via in frigo o nella credenza. Eviterete che si rovinino presto.

Pixabay/Didgeman

2. Ricordate che frutta e verdura prediligono un ambiente secco. L'umidità fa andare a male questi cibi in poco tempo.

2. Ricordate che frutta e verdura prediligono un ambiente secco. L'umidità fa andare a male questi cibi in poco tempo.

© Marin mama cooks

Per evitare che questo accada, provate a posizionare un panno di carta alla base dei contenitori che utilizzate: assorbiranno l'umido in eccesso.

Advertisement

3. Come conservare un avocado:

3. Come conservare un avocado:

Storyblocks

Se ancora non è maturo, posizionatelo in una busta di carta o avvolgetelo con un foglio di giornale. Se è già maturo mettetelo in una busta di plastica e riponetelo in frigorifero.

4. Alcuni tipi di frutta e verdura non vanno riposti nel frigorifero

4. Alcuni tipi di frutta e verdura non vanno riposti nel frigorifero

© all you

Ad esempio: peperoni, cetrioli e pomodori andrebbero mantenuti a temperatura ambiente, mentre la frutta non andrebbe messa nel frigo prima che sia già matura. Nel primo caso eviterete di mangiare alimenti mosci, nel secondo li manterrete freschi più a lungo.

5. Non mettete in frigo le banane! Si faranno subito nere e perderanno sapore. Avvolgete con della pellicola il gambo e conservatele a temperatura ambiente.

5. Non mettete in frigo le banane! Si faranno subito nere e perderanno sapore. Avvolgete con della pellicola il gambo e conservatele a temperatura ambiente.

© Stephanie

Advertisement

6. Verdure come carote e sedano possono essere conservate più a lungo nel frigorifero se sbucciate e messe all'interno di barattoli con dell'acqua.

6. Verdure come carote e sedano possono essere conservate più a lungo nel frigorifero se sbucciate e messe all'interno di barattoli con dell'acqua.

© Hickery holler farm

7. Riponete frutta e verdure nelle zone meno fredde del frigorifero (quelle più fredde si addicono di più a prodotti che tendono a rovinarsi facilmente come i latticini).

7. Riponete frutta e verdure nelle zone meno fredde del frigorifero (quelle più fredde si addicono di più a prodotti che tendono a rovinarsi facilmente come i latticini).

© Popsugar.

Advertisement

8. Cosa mettere vicino a cosa?

8. Cosa mettere vicino a cosa?

Pixabay/Anelka

Alcuni tipi di frutti, una volta giunti a maturazione, iniziano ad emettere etilene. Questi includono banane, albicocche, meloni, pere, prugne, mango e pomodori. Se posti vicino a prodotti come mele, melanzane, angurie, patate, zucche, carote e broccoli, questi ultimi marciscono rapidamente pertanto sarebbe meglio tenere in luoghi separati queste due categorie.

9. Patate e cipolle dovrebbero essere tenute separate altrimenti queste ultime iniziano a germogliare.

9. Patate e cipolle dovrebbero essere tenute separate altrimenti queste ultime iniziano a germogliare.

© Dering Hall

Advertisement

10. Ricordate che per mantenersi freschi, la cipolla e l'aglio preferiscono gli ambienti bui.

10. Ricordate che per mantenersi freschi, la cipolla e l'aglio preferiscono gli ambienti bui.

© The yummy life

11. Le patate si rovinano se vengono lasciate esposte a fonti di luce diretta: l'ambiente ideale per questo tubero è secco e buio.

11. Le patate si rovinano se vengono lasciate esposte a fonti di luce diretta: l'ambiente ideale per questo tubero è secco e buio.

Pixabay/Couleur

12. Gli asparagi si mantengono freschi se conservati come un mazzo di fiori.

12. Gli asparagi si mantengono freschi se conservati come un mazzo di fiori.

© AO

13. Broccoli e cavolfiori amano l'umidità: potete riporre il gambo all'interno di un contenitore con poca acqua e coprire la parte superiore con un panno umido ma forato.

13. Broccoli e cavolfiori amano l'umidità: potete riporre il gambo all'interno di un contenitore con poca acqua e coprire la parte superiore con un panno umido ma forato.

Pixabay/7854

14. Gli alimenti che vengono conservati a temperatura ambiente hanno bisogno di aria, non possono essere messi in un ambiente chiuso.

14. Gli alimenti che vengono conservati a temperatura ambiente hanno bisogno di aria, non possono essere messi in un ambiente chiuso.

© Pallet furniture diy

15. Per conservare a lungo un gambo di sedano, avvolgetelo nell'alluminio prima di riporlo in frigorifero (evitate la plastica).

15. Per conservare a lungo un gambo di sedano, avvolgetelo nell'alluminio prima di riporlo in frigorifero (evitate la plastica).

© justalittlenutty

16. I pomodori andrebbero posizionati con la parte in cui era il gambo verso l'alto perché è la più delicata e soggetta a deterioramento.

16. I pomodori andrebbero posizionati con la parte in cui era il gambo verso l'alto perché è la più delicata e soggetta a deterioramento.

© Full plate living

17. L'uva si conserva meglio se conservata in bustine di plastica e se viene posizionata in modo da distribuire il peso dei chicchi in modo equo.

17. L'uva si conserva meglio se conservata in bustine di plastica e se viene posizionata in modo da distribuire il peso dei chicchi in modo equo.

© Full plate living

Advertisement