I guardiani dell'Ermitage: a proteggere le opere del museo ci pensa una colonia di gatti - Curioctopus.it
x
I guardiani dell'Ermitage: a proteggere…
Solo le persone con un'intelligenza sopra la media riescono a trovare più di 6 animali: quanti ne vedete? Una mamma artista disegna 25 comiche illustrazioni che mostrano com'è avere dei bambini

I guardiani dell'Ermitage: a proteggere le opere del museo ci pensa una colonia di gatti

21 Ottobre 2017 • di Giulia Bertoni
6.920
Advertisement

Il Museo statale Ermitage di San Pietroburgo è certamente fra i musei più belli del mondo e chi lo ha visitato ha potuto apprezzarne la maestosità e la ricchezza delle opere che custodisce.

Ma sapevate che a fare la guardia a esse non ci sono solo i sistemi di allarme e il personale di sicurezza, ma anche un "esercito" di gatti?
La loro presenza è ben accetta e anche molto pubblicizzata: ecco a voi i gatti dell'Ermitage.

Se siete andati all'Ermitage ma non avete avvistato gatti è perché la maggior parte di loro vive nei sotterranei e nel sottotetto.

immagine: Twitter

Vederli aggirarsi per le sale di questo immenso museo, però, non è impossibile!

immagine: @hermitagecatsRU
Advertisement

Loro sono una settantina e hanno il compito di tenere alla larga topi e altri animali.

immagine: @hermitagecatsRU

La loro presenza qui si attesta sin dai tempi di Pietro il Grande (1721).

immagine: @hermitagecatsRU

Ma l'insediamento dei gatti all'interno del Museo fu ufficializzato dall'Imperatrice Elisabetta di Russia nel 1745, proprio affinché cacciassero i topi.

immagine: @hermitagecatsRU
Advertisement

Fino al 1999, infatti, i gatti sì vivevano qui ma non nelle migliori condizioni: sopravvivevano con l'aiuto di qualche volontario che pensava a loro pagando di tasca propria.

immagine: @hermitagecatsRU

Negli ultimi 30 anni, però, la popolarità di questa colonia è cresciuta a dismisura e infatti ora non solo ci sono 3 persone incaricate di prendersi cura di loro...

Advertisement

Ma esiste un ufficio stampa dedicato che organizza l'annuale "Day of the Hermitage Cat", con tanti laboratori per bambini e famiglie...

immagine: @hermitagecatsRU

Potete visitare qui il sito dedicato.

E si occupa anche di gestire alcune adozioni. Stando a quanto si legge sul loro sito: "Adottare un gatto dell'Ermitage è un grande onore".

immagine: @hermitagecatsRU
Tags: GattiRussiaCuriosi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie