Questa donna ha 26 anni e sta rivoluzionando i canoni di bellezza tradizionali - Curioctopus.it
x
Questa donna ha 26 anni e sta rivoluzionando…
18 motivi per non credere più alle foto pubblicate sui social media Si cercano persone per abbracciare e dare calore a neonati prematuri. Ecco cosa è successo

Questa donna ha 26 anni e sta rivoluzionando i canoni di bellezza tradizionali

29 Luglio 2017 • di Simone Troja
10.651
Advertisement

Sara Geurts aveva dieci anni quando le hanno diagnosticato la sua rara patologia, la sindrome di Ehlers-Danlos (EDS), un disturbo del tessuto connettivo che inibisce la produzione di collagene da parte del corpo. Per questo motivo la pelle di Sara si è increspata prematuramente facendola sembrare molto più in là con gli anni di quanto non sia. Ma come potrete osservare da queste singolari foto, la modella (perché Sara fa la modella) ha tutta l'intenzione di mostrarsi al mondo senza vergogna.

" Ogni imperfezione che hai ti caratterizza, racconta una storia su di te".

immagine: instagram.com

"La mia pelle era la mia più grande insicurezza" confessa nel video che trovate in fondo all'articolo: "Ora penso che sia la cosa più bella di sempre. Ogni imperfezione che hai ti caratterizza, racconta una storia su di te, racconta chi sei, le battaglie e i viaggi che hai affrontato".


Originaria del Minnesota, Sara si è data il compito di cambiare il modo in cui pensiamo alla bellezza e ai suoi standard. Nel 2015 ha sottoposto il suo caso a un progetto che elogia le imperfezioni femminili e il video che hanno girato ha superato i 2 milioni di visualizzazioni.

La sua pelle è rugosa a causa di un disturbo del tessuto connettivo.

immagine: instagram.com
Advertisement

L'EDS è una rara patologia che inibisce la produzione di collagene.

immagine: instagram.com

La pelle di Sara Geurts si è increspata prima del normale, donandole un aspetto più anziano rispetto alla sua vera età.

immagine: instagram.com

Ma la modella ha l'obbiettivo di mostrare al mondo un nuovo canone estetico: ogni persona è bello per quello che è, non esiste uno standard di bellezza.

immagine: instagram.com
Advertisement

La sua è una missione, ha compreso di doverla compiere quando ha smesso di vergognarsi delle sue imperfezioni e ne è diventata fiera.

immagine: instagram.com

Sara si è liberata dalla vergogna e dal timore di quello che la gente poteva pensare del suo corpo: si è resa conto che tutti noi inseguiamo una bellezza che non ci appartiene, dimenticando i punti di forza, i pregi e i difetti del nostro aspetto che la società non considera altrettanto belli. 

E invece è tutto bello: le smagliature, le gambe non troppo fine, una cicatrice lasciata dall'acne: tutto ci caratterizza, tutto fa parte di noi. È questo che ci rende unici ed è questo ad essere magnifico. 

"Le imperfezioni del tuo corpo ti raccontano", ha detto.

immagine: instagram.com
Advertisement

"Dicono chi sei, le battaglie e i viaggi che hai affrontato".

immagine: instagram.com

"Potrai incontrare delle persone che sono intimorite".

immagine: instagram.com
Advertisement

"Sei diverso, e spesso la gente non sa come reagire, come comportarsi con qualcosa che non segue la massa".

immagine: instagram.com

A Sara è stata diagnosticata la patologia all'età di 10 anni.

immagine: instagram.com

Ora ne ha 26 e pensa che sia una delle cose più belle che le siano capitate. Lei è diversa dalle altre ragazze della sua età, ed è per questo che ne va così orgogliosa.

immagine: instagram.com

Guarda il Video:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie