L'azienda permette ai dipendenti di autogestire l'orario: produttività e guadagni in aumento - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
L'azienda permette ai dipendenti di…
Vostro figlio ha difficoltà di concentrazione? Forse gli state solo chiedendo troppo per la sua età 9 splendide città in cui non sono (più) ammesse le automobili

L'azienda permette ai dipendenti di autogestire l'orario: produttività e guadagni in aumento

10.721
Advertisement

Le ore di lavoro da svolgere durante la settimana sono sempre quaranta ma in quest'azienda di Imola sono i dipendenti a decidere come svolgerle. Alla Easy Lock S.r.l. la titolare Maria Grazia Albonetti dà infatti la possibilità di autogestirsi l'orario in base alle proprie necessità e quello che ottiene da questa misura è una maggiore produttività, meno assenze e un aumento dei guadagni.

Andare incontro ai bisogni delle donne lavoratrici

immagine: Graphic Stock

La Easy Lock S.r.l. impiega un totale di quattordici persone e ben undici di loro sono donne. Grazie alla possibilità data dalla titolare, l'orario di lavoro può essere concordato con la coordinatrice e svolto in una fascia oraria compresa tra le 7:00 del mattino e le 18:30 del pomeriggio.
Anche la pausa pranzo può essere gestita autonomamente, la cosa importante è rispettare il monte orario settimanale di 40 ore. Grazie a questo sistema organizzare la vita familiare diventa più semplice e si allevia il livello di stress che l'insieme dei nostri doveri spesso comporta. Questo ha conseguenze dirette anche su tanti aspetti della vita lavorativa: non solo l'ambiente di lavoro risulta decisamente più rilassato, ma sono stati sostanzialmente azzerati problemi come le assenze ingiustificate, le continue richieste di permessi e persino gli infortuni.
Il successo dell'iniziativa si denota anche dal fatto che sono diminuiti i reclami post-vendita e sono aumentati gli utili, tant'è che nel tempo l'azienda è riuscita a passare dalla produzione tessile per terzi alla realizzazione di una linea propria.

La titolare Maria Grazia Albonetti ha voluto mettere in pratica questo sistema perché, avendo lavorato sempre molto nella vita, ha sempre temuto di non essere riuscita a passare tempo a sufficienza con le sue figlie. Il suo impegno ad andare incontro ai bisogni delle donne, che qui sono la maggioranza, è stato riconosciuto anche dal premio Women Value Company 2017, organizzato da Intesa Sanpaolo e Fondazione Bellisario, del quale la Easy Lock S.r.l. è una delle aziende finaliste.

Tags: ItaliaDonneLavori
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie