La gatta partorisce 4 cuccioli: il modo in cui papà-gatto la assiste è adorabile - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La gatta partorisce 4 cuccioli: il modo…
Escursione in elefante? Ecco la brutale realtà che vi si cela dietro Leggi ma dimentichi subito i contenuti? Ecco le tecniche di base per ricordare più facilmente

La gatta partorisce 4 cuccioli: il modo in cui papà-gatto la assiste è adorabile

04 Marzo 2017 • di Marco Renzi
13.853
Advertisement

Thuy Duong, una ragazza vietnamita, condivide sulla sua pagina Facebook le toccanti foto della sua neo-famiglia felina, ma capirete che se i suoi gatti sono arrivati a far parlare di sé è perché c'è una storia speciale da raccontare.
Tham The, mamma gatta, ha dato alla luce quattro piccoli cuccioli, e fin qui nulla di eclatante, ma durante il parto Yello, papà gatto, le è stato vicino dandole tutto il sostegno di cui era capace. La sue attenzioni, però, sono proseguite anche dopo...

Ecco il neo-papà, Yello!

immagine: thuyduong.panda
immagine: thuyduong.panda
Advertisement

Una volta nati i gattini, Yello ha continuato a prendersi cura di loro con una dolcezza disarmante, pulendoli e tenendoli al caldo.

immagine: thuyduong.panda
immagine: thuyduong.panda

Yello si è subito trovato a sua agio nel ruolo di padre, come se non servisse l'esperienza ma seguisse un istinto già presente in lui.

immagine: thuyduong.panda
Advertisement

La sua costante vicinanza alla mamma e ai piccoli ha qualcosa di incredibilmente protettivo, forse anche perché per entrambi i genitori si tratta della prima cucciolata.

immagine: thuyduong.panda

Il comportamento di Yello, però, e riservato a pochi! Oltre alla sua famigliola, il gatto si dimostra ben disposto nei confronti del cane e della padrone, ma con i visitatori non è altrettanto dolce.

immagine: thuyduong.panda

Anche se è solo un gatto, dovremmo tenere a mente questo comportamento, e forse, prenderne esempio...

Tags: AnimaliTeneriStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie