Amate lo zenzero? Smettete di acquistarlo: coltivarlo in casa è semplice e vantaggioso! - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Amate lo zenzero? Smettete di acquistarlo:…
Quando i Beatles suonarono per sole 18 persone: ecco le foto che lo testimoniano! La famiglia le toglie tutto perché sta con un ragazzo di colore: il suo appello vince il razzismo

Amate lo zenzero? Smettete di acquistarlo: coltivarlo in casa è semplice e vantaggioso!

65.196
Advertisement

Associato alla cucina asiatica, lo zenzero è in realtà entrato di diritto in tutte le case in ogni parte del mondo e non solo perché è un'ottima spezia con cui cucinare deliziosi piatti, ma anche perché fa benissimo all'organismo!

Ma perché continuare a recarsi al supermercato e spendere soldi per comprarlo quando si può coltivare comodamente a casa propria e in grosse quantità? Oggi vogliamo svelarvi come ciò sia possibile, oltre a parlarvi degli incredibili benefici che può apportare al corpo umano...

Innanzitutto lo zenzero può essere usato per calmare la nausea. È uno dei rimedi migliori per contrastare il mal di mare e la nausea dovuta alla gravidanza. 

Lo zenzero è anche un potente antinfiammatorio, infatti può essere d'aiuto per alleviare i dolori alle articolazioni, ma anche per attenuare i dolori mestruali.

 

Più comunemente lo zenzero è utilizzato anche per trattare dolori di stomaco, infatti questa spezia aiuta nella digestione. Lo zenzero è perfetto per le persone che accusano spesso indigestioni o manifestano incapacità di assimilare correttamente il cibo.

Advertisement
immagine: Natural Care Box

Con così tanti benefici per la salute, lo zenzero è senza dubbio una spezia che vorrete consumare giornalmente. Si può utilizzare per cucinare gustosi piatti salati oppure la si può aggiungere al tè. Coltivarlo in casa è semplice e non richiede chissà quale dispendio di energie.

Avrete bisogno di semi di zenzero, terreno adatto alla coltivazione e un vaso largo e lungo (non troppo alto perché le radici dello zenzero crescono orizzontalmente!).

Ed ora che siete pronti, basta seguire questi 5 semplici passaggi:

  1. Mettete a mollo la radice di zenzero per una notte
  2. Riempite il vaso con il terreno, posizionatevi la radice di zenzero e lasciate che il germoglio del seme punti in alto, ricoprendolo per bene
  3. Innaffiate
  4. Posizionate il vaso in un'area abbastanza calda, in ombra
  5. Mantenete umido il terreno spruzzandovi di tanto in tanto dell'acqua

Lo zenzero cresce lentamente, ma una volta eseguiti questi facili passaggi, avrete in qualche settimana la vostra abbondante fornitura di zenzero!

Tags: CuriosiCucina
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie