Compra un mobile al mercatino e scopre un vano segreto: al suo interno... un vero tesoro! - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Compra un mobile al mercatino e scopre…
Perché molti salvadanai hanno la forma di un maialino? 10 persone che hanno trasformato la propria legnaia in un'opera d'arte... Fatevi ispirare!

Compra un mobile al mercatino e scopre un vano segreto: al suo interno... un vero tesoro!

103.978
Advertisement

Chi ama frequentare i mercatini delle pulci, lo fa per acquistare oggetti unici per il fatto che hanno in sé un pezzo di storia dei possessori precedenti. Anche Emil, un uomo di 67 anni che abita nel Texas, ama passeggiare nel vicino mercato che viene allestito di tanto in tanto, ma non ha mai pensato che acquistando un mobile usato potesse fare molto di più di un buon affare. 

E invece nella cassettiera che ha comprato da un uomo che se ne voleva disfarsene ha trovato un vero tesoro...

Un uomo aveva messo in vendita questo mobile in buono stato, ma in 3 giorni non era riuscito a venderlo.

Emil se ne interessò e riuscì a portarselo a casa ad un prezzo scontato. Nel trasportarlo si accorse di un rumore provenire all'interno dei cassetti.

Advertisement

Tutti i cassetti però erano vuoti: allora Emil si accorse di un vano nascosto sulla base del mobile. Quando lo aprì trovo monete, banconote, gioielli e documenti.

Emil chiamò il venditore mettendolo al corrente degli oggetti trovati e scoprì che l'uomo non ne sapeva assolutamente nulla!

Quel mobile era appartenuto ai suoi nonni ed aveva più di 125 anni!

Gli oggetti trovati non hanno oggi un grande valore economico, ma di certo è stata una grande sorpresa trovarli in vano nascosto di un mobile acquistato ad un prezzo irrisorio! 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie