Bere con stile: ecco la curiosa invenzione per "attaccarsi" alla bottiglia - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Bere con stile: ecco la curiosa invenzione…
Una recinzione di 5400 km che taglia in 2 l'Australia: sai perché è stata costruita? Una donna è costretta a SCEGLIERE tra la vita del figlio e quella del fratello: ecco cosa ha fatto

Bere con stile: ecco la curiosa invenzione per "attaccarsi" alla bottiglia

5.212
Advertisement

Se, quando prendete in mano una bottiglia di vino, non vedete l'ora di tracannarne il contenuto ma desiderereste avere tra le mani un modo per farlo "con classe", ecco la soluzione che fa per voi!

Si chiama Guzzle Buddy ed è un pratico ed ingegnoso bicchiere per il vino, ma senza stelo, cioè privo di quella parte che serve per poggiarlo sul tavolo. Ma a cosa potrà mai servire un bicchiere del genere, non potendolo neanche poggiare senza che il suo contenuto si versi? Scopriamolo insieme...

Il punto sta proprio nel fatto che il Guzzle Buddy non è un bicchiere che va poggiato sul tavolo!

È un calice da vino che, provvisto di apposito tappo speciale, va posizionato in corrispondenza dell'apertura della bottiglia...

Advertisement

... così facendo il bicchiere si "attacca" alla bottiglia, permettendo al degustatore di sorseggiare il vino in tutta praticità!

La sua simpatica scatola mostra il divieto di versare il vino perché col Guzzle Buddy potrete buttare via i vecchi calici!

Non ci crederete, ma ha già fatto il giro dei social media, dov'è risultato molto popolare!

Advertisement

Ed eccolo in tutto il suo splendore, acquistabile su Amazon per 38 dollari.

Ma non fate che, acquistandolo, berrete il vino come fosse acqua: ricordate che si tratta pur sempre di una bevanda alcolica!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie