Scoprite il PRIMO villaggio egiziano interamente alimentato ad energia solare - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Scoprite il PRIMO villaggio egiziano…
Ecco perché quest'hotel di 10 mila stanze non ha mai avuto un ospite per oltre 70 anni La versione australiana di Stonehenge: ecco come si è formata ben 1500 MILIONI di anni fa

Scoprite il PRIMO villaggio egiziano interamente alimentato ad energia solare

4.470
Advertisement

Dove poteva sorgere, se non in mezzo al deserto, il primo villaggio egiziano alimentato completamente da energia solare? Lì dove il sole è stato sempre considerato un nemico da cui proteggersi, ora viene utilizzato per dare rifugio fino a 350 persone in modo totalmente sostenibile. 

Scopriamo insieme il tecnologico villaggio costruito nell'Oasi di Bahariya. 

via: parset.com

L'opera è stata progettata e realizzata dalla Karmbuild, una delle poche aziende egiziane che paradossalmente si mostra interessata all'energia proveniente dal solare.

Molti considerano poco estetici i pannelli solari, soprattutto se integrati in strutture dall'aspetto tradizionale e antico, come sono gli alloggi del villaggio.

Advertisement

Tuttavia gli ingegneri della Karmabuild hanno individuato il modo di rendere discreti i pannelli, fondendoli con la tettoia in pietra delle abitazioni.

Non solo la produzione dell'energia è rispettosa dell'ambiente, ma lo è stata anche la costruzione dell'impianto.

La Karmabuild afferma di aver utilizzato esclusivamente materiali a km 0 e ricavati strettamente nelle vicinanze del sito di costruzione. 

Il Tayebat Workers Village, è questo il nome scelto per il villaggio, è stato realizzato con la sabbia stessa del deserto che tradizionalmente viene invece eliminata.

La Karmabuild ha individuato il modo di utilizzare la sabbia nel procedimento di realizzazione delle abitazioni. 

L'utilizzo della sabbia locale rende il villaggio perfettamente integrato con il magnifico panorama desertico circostante.

Advertisement

La presenza costante del sole e l'abbondanza della sabbia intesa come materiale di costruzione, apre innumerevoli strade verso l'edificazione di nuovi villaggi indipendenti.

L'azienda lavora per creare da questi due elementi fondamentali una soluzione abitativa non intrusiva, rispettosa dell'ambente e indipendente dal punto di vista energetico, a differenza delle altre che hanno in molti casi deturpato il territorio desertico con costruzioni decisamente fuori luogo.

Tags: TecnologiaCaseGreen
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie