Due sposi aprono il regalo di nozze di una vecchia zia dopo 9 anni: il contenuto è illuminante - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Due sposi aprono il regalo di nozze…
Ecco 6 gesti che ti fanno capire che una persona ti vuole bene davvero Dite addio al classico gesso: arriva l'esoscheletro leggerissimo ed impermeabile

Due sposi aprono il regalo di nozze di una vecchia zia dopo 9 anni: il contenuto è illuminante

20 Settembre 2016 • di Silvia Ricciardi
153.021
Advertisement

Ricordando il momento del proprio matrimonio, uno non può non pensare anche ai regali ricevuti in quel magico giorno. E se, tra quei doni, si nascondesse uno in particolare che racchiude il senso più profondo di una relazione duratura? E, ancora più strano, se proprio quel regalo non fosse stato ancora aperto?

Sono dovuti trascorrere 9 anni dal loro matrimonio per permettere a questa coppia, formata da Kathy e Brandon, di aprire il regalo che, per volere della zia che gliel'aveva fatto, non era stato ancora scartato. Ecco che cosa conteneva di così prezioso questo regalo per attendere così tanti anni.

immagine: Kathy Gunn

"Stasera io e mio marito abbiamo messo a dormire i nostri figli e, bevendo un bicchiere di vino insieme, ci siamo messi a pensare a quanto sarebbe stato eccitante partecipare ad un matrimonio a cui eravamo stati invitati e che si sarebbe svolto a Kalamazoo, proprio il posto dove ci siamo incontrati! Poi mi venne subito in mente che, tra i regali a cui tenevo di più ricevuti il giorno del nostro matrimonio, avvenuto 9 anni fa, ce n'era uno che dovevamo ancora scartare..." spiega Kathy.

immagine: Facebook

"Quando mia zia Alison ci consegnò il suo regalo, ci diede anche una lettera con scritto su Non aprire fino al primo litigio. Ovviamente, durante quei 9 anni di matrimonio, litigammo più volte, ma non decidemmo di aprire il regalo perché dentro di noi sapevamo che avrebbe simboleggiato la nostra sconfitta come coppia. Pensavamo che fosse stato come affermare che ci mancava qualcosa per poter far funzionare il nostro matrimonio, e quindi decidemmo di attendere e di provare con le sole nostre forze ad andare avanti!"

Advertisement
immagine: Kathy Gunn

"Per 9 anni quel regalo rimase su un ripiano di un armadio, accumulando polvere, senza che lo aprissimo. Ogni volta che pensavamo fosse giunto il momento di scartarlo, riflettevamo sul nostro matrimonio e facevamo passi da gigante verso una tolleranza e comprensione maggiore l'uno dell'altro - spiega Kathy - Così oggi, alla vigilia di un altro matrimonio, abbiamo deciso di aprire quel regalo. Dentro abbiamo trovato un po' di soldi e delle istruzioni: io dovevo comprare una pizza e dei prodotti per preparare un bel bagno caldo e Brandon doveva comprare dei fiori e una bottiglia di vino. Insomma, capii finalmente il senso: gli strumenti per far funzionare il nostro matrimonio non potevano essere custoditi in una scatola, ma dovevano per forza essere dentro di noi e quello era il modo della zia Alison per comunicarcelo!"

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie