Che Cos'è Che Causa Il Mal Di Testa E Come Puoi Sbarazzartene - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Che Cos'è Che Causa Il Mal Di Testa…
17 curiosità sul Canada che ti faranno capire perché migliaia di persone vogliono andarci a vivere 10 luoghi famosissimi visti da una prospettiva diversa... Che non vi sareste mai immaginati

Che Cos'è Che Causa Il Mal Di Testa E Come Puoi Sbarazzartene

16.584
Advertisement

Circa il 50% delle persone al mondo dichiarano di soffrire di mal di testa abbastanza spesso. Per gli uomini è tra i dieci più comuni disturbi invalidanti, per le donne addirittura nella top 5, secondo l'OMS. Nonostante la sua diffusione, non c'è molta informazione su cosa lo possa causare, sui vari tipi di mal di testa e su cosa, invece, può aiutare a combatterlo.

Abbiamo listato per voi sette cause poco conosciute del mal di testa e sei buone abitudini da tenere per combatterlo.

1. Luci forti

Alcuni ricercatori Israeliani hanno indagato le connessioni tra la vista e il sistema nervoso centrale, in particolare la risposta agli stimoli relativi a luci forti e brillanti. È emerso che la luce forte può influenzare tante attività del nostro organismo, accelerando il battito cardiaco, causando stress, nausea e anche mal di testa.

Chi ha mal di testa cronici dovrebbe per tanto cercare ambienti con un'illuminazione più soffusa.

2. Tuoni e fulmini

immagine: Max Pixel

Uno studio dell'Università di Cincinnati ha dimostrato che i temporali, con tuoni e fulmini, innescano mal di testa nelle persone che ne soffrono. Geoffrey Martin, che ha diretto lo studio, ha dichiarato che le cause precise con cui i temporali producono il mal di testa sono ignote, ma è stata comunque rilevata un aumento significativo, del 19%, di rischio di mal di testa duranti i temporali presso i soggetti presi in esame.

 

Advertisement

3. Ansia e depressione

immagine: Max Pixel

Da uno studio condotto su 588 pazienti presso il National Defense Medical Center di Taiwan è emersa una correlazione forte tra i mal di testa e situazioni cliniche maggiori come la depressione e i disturbi d'ansia. Pare che le due cose abbiano un'influenza reciproca e il dottor Fu-Chi Yang, autore della ricerca, suggerisce che curare i mal di testa può prevenire lo sviluppo di condizioni patologiche psichiatriche.

4. Medicinali che contengono la codeina

Molti medicinali per combattere il dolore, compresi quelli contro il mal di testa, contengono la codeina che è un oppiaceo con effetti analgesici. Purtroppo alcuni studi hanno messo in luce che la codeina, efficace sul breve termine, può peggiorare la sensibilità al dolore dei pazienti sul lungo termine. 

5. Obesità

immagine: Pixabay

Molti studi ormai collegano i mal di testa all'obesità, in particolar modo per quanto riguarda le emicranie. Più è alto l'indice di massa corporea, più è probabile che il problema diventi cronico. Fare attività fisica e perdere peso ha effetti immediati sull'intensità del dolore e può aiutare a far sparire del tutto le emicranie.

Advertisement

6. Carenza di vitamina D

La carenza di vitamina di è stata collegata con l'incidenza dei mal di testa presso i pazienti che ne erano più deficienti. In tutto questo l'esposizione alla luce solare gioca un ruolo chiave ed è stato confermato dal fatto che queste condizioni si sono rivelate più frequenti nei mesi invernali.

1. Il freddo

immagine: Pixabay

Il freddo è una causa di mal di testa della quale abbiamo un'esperienza intuitiva e quasi immediata. Studi sull'adattamento delle popolazioni ai climi rigidi, condotti dal Max Planck Institute, lo confermano. Le cause sono due: l'improvvisa restrizione dei vasi cerebrali e la scarsezza di ossigeno.

Advertisement

Ok, ma quale mal di testa?

Mal di testa non è un termine scientifico ma un'espressione di uso quotidiano che però può riferirsi a condizioni molto differenti. Vi presentiamo i tre gruppi principali e le zone della testa in cui si concentra il dolore.

  • Cefalea tensiva: il tipo più comune di mal di testa ed è dovuto alla contrazione eccessiva dei muscoli che ricoprono il cranio che possono infiammarsi e causare dolore. Le cause esterne più comuni sono lo stress, la stanchezza e una sbagliata postura del corpo o della testa.
  • Emicrania: l'emicrania è un mal di testa molto doloroso che di solito è localizzato solo su una metà della testa e viene innescato da condizioni specifiche: ambiente, stress, luci forti, ormoni, ansia. Più comune nelle donne che negli uomini, può essere seriamente invalidante.
  • Cluster: il più raro tra i mal di testa primari, fortemente localizzato e estremamente doloroso. Gli episodi possono presentarsi a distanza di mesi l'uno dall'altro. Si rintracciano le cause in uno sbilanciamento di sostanze chimiche che il cervello secerne come l'istamiana e la serotonina.

 Per combattere e prevenire i mal di testa, abbiamo messo in fila sei buone abitudini da prendere.

1. Dieta

immagine: Pixabay

È provato che l'alimentazione influisce sulle emicranie. Si consiglia di ridurre il consumo di prodotti che contengono glutammato monosodico, vale a dire tutti quelli a lunga conservazione come surgelati, cibo in scatola, snack e salse tipo ketchup e maionese. Frutta e verdura sono sempre un ottima dieta insieme a cibo fresco in generale. Ovviamente anche l'alcol è sconsigliato se si soffre di mal di testa, in particolare vodka e vino rosso per via del loro alto contenuto istaminico.

Advertisement

2. Occhiali da sole

immagine: Pixabay

Per via di ciò che abbiamo detto sulle luci forti, gli occhiali da sole sono raccomandati per chi soffre di mal di testa. Da alcuni studi emerge che diversi pazienti si trovano meglio con quelli a lenti colorate che possono essere indossati anche in luoghi chiusi.

3. Caffeina

Sono dimostrati gli effetti benefici della caffeina sul mal di testa. Insieme a un analgesico riesce a tenere a bada il dolore, al contrario delle bibite molto fredde che invece sono da evitare. Inoltre, se si ha l'abitudine di prendere il caffè quotidianamente, smettere può innescare dei mal di testa.

4. Meditazione

immagine: Spirit-fire/Flickr

La meditazione è uno strumento molto potente per mettere in comunicazione mente e corpo. Anche la scienza sostiene che aiuti a tenere a bada le emicranie, considerato che lo stress e l'ansia sono tra i principali fattori che le scatenano.

5. Luce verde

Sempre intorno all'eccessiva stimolazione del nervo ottico, è stato scoperto alla Harvard Medical School che la luce verde in particolare ha effetti benefici nel calmare le persone soggette a frequenti mal di testa. Gli esperimenti hanno dimostrato che tutte le stanze fortemente illuminate da un solo colore scatenavano mal di testa nelle persone esclusa quella illuminata di verde.

6. Agopuntura

immagine: Max Pixel

Le cefalee tensive che, ricordiamo, sono causate da contratture dei muscoli della testa possono essere trattate efficacemente dall'agopuntura e lo conferma anche la scienza occidentale. Più della metà dei pazienti ha riscontrato effetti benefici significativi dopo solo sette sedute. Nell'arco di sei mesi, i miglioramenti sono stati eccezionali.

Tags: UtiliBenessereSalute
Advertisement

Potrebbe interessarti anche

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie