La scuola del sorriso: ecco come negli anni '30 si cercava di "curare" la tendenza al suicidio - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La scuola del sorriso: ecco come negli…
Camere da letto di tendenza: 15 idee per gli amanti dello stile ultra-moderno La street art incontra l'illusione ottica: così nascono i graffiti monumentali della periferia parigina

La scuola del sorriso: ecco come negli anni '30 si cercava di "curare" la tendenza al suicidio

14.621
Advertisement

Negli Anni'30, a Budapest, dilagava la percentuale di persone che tentavano di porre fine alla loro esistenza tramite il suicidio. Vi era quindi la necessità di intervenire per fermare tale epidemia e quale modo migliore se non quello di realizzare una Scuola del Sorriso?

Pochi sanno che intorno al 1937 circa nacque un vero e proprio istituto dove si insegnava nuovamente a ridere a quelle persone a cui la depressione aveva stravolto ogni possibilità di essere felici: molti ritrovavano così il sorriso e ritornavano a vivere.

via: vintag.es

La didascalia della foto d'epoca: "Nella Scuola del Sorriso una donna guarda il suo volto allo specchio, recante una benda che le permette di sorridere".

L'articolo pubblicato sul Sunday Times Perth risalente al 17 ottobre 1937 spiega l'iniziativa.

Advertisement

Ecco una delle stanze dell'istituto, in cui una giovane sta ammirando foto sorridenti di donne, che serviranno per la terapia.

Un dottore indica ai pazienti l'importanza del sorriso, facendo riferimento al celebre dipinto della Monna Lisa.

Sei persone stanno sperimentando il metodo della Scuola del Sorriso: sui loro volti sono state applicate delle bende che inducono proprio al sorriso.

Advertisement

Tra quelli presi a modello come esempi di persone inclini al sorriso, la Scuola prese a prestito foto del presidente americano Franklin D. Roosevelt.

Un gruppo di pazienti segue con attenzione le indicazioni del medico, che spiega loro le 5 fasi che attraversa una "bocca sorridente".

Advertisement

Può sembrare una donna che si sta suicidando, ma non lo è...

... si tratta di una serie di foto che ritraggono una donna mentre opera una forma di intrattenimento particolare, proprio nella città della Scuola del Sorriso!

Advertisement

La donna era solita saltare dal secondo piano di un appartamento nel cuore di Budapest, simulando un suicidio... andato a buon fine!

Tornando alla Scuola, nel 1937 venne pubblicato un altro articolo, questa volta su Life, in cui vi erano vive testimonianze della strana terapia.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie