Se ne va l'ultimo cane eroe dell'11 settembre: ecco le toccanti immagini delle sue imprese - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Se ne va l'ultimo cane eroe dell'11…
Questo condizionatore non usa elettricità e si realizza a costo zero: ecco come Questa meticcia ha fatto impazzire il web... e guardandola si capisce subito perché!

Se ne va l'ultimo cane eroe dell'11 settembre: ecco le toccanti immagini delle sue imprese

10 Giugno 2016 • di Giulia Bertoni
8.569
Advertisement

Se pensiamo a tutto l'amore e alla devozione che un cane è disposto a dare al proprio padrone c'è da pensare che la loro vita è decisamente troppo breve, che li vorremmo accanto a noi per sempre. Ci sono poi cani che, con un po' di addestramento, si mettono al servizio dell'uomo in imprese davvero coraggiose.

Proprio come Bretagne, un golden retriever usato nelle ricerche dei superstiti dopo l'attacco al World Trade Center di New York l'11 settembre 2001. Qualche giorno fa, all'età di 16 anni, Bretagne se n'è andata, avendo però cura di prestare servizio fino all'ultimo...

via: today.com

Bretagne aveva solo un anno quando venne ingaggiata, insieme alla sua compagna pompiere, per le ricerche dei superstiti dopo gli attacchi terroristici di New York.

Per Bretagne e la sua padrona, Denise Corliss, era la prima missione. Mai avrebbero immaginato che sarebbe accaduto per un evento tanto tragico.

Advertisement

Bretagne e Denise trascorsero i primi giorni alla ricerca di eventuali superstiti; si trattennero però per diverse settimane quando rimasero da cercare solo i corpi delle vittime.

Durante le ricerche, Bretagne è stata di grande supporto morale anche per tutta la squadra di soccorritori.

Denise è un ingegnere elettronico con la passione per i cani salvataggio. Si è allenata per più di un anno insieme a Bretagne prima di poter prestare servizio come volontaria nelle situazioni di emergenza.

Advertisement

Bretagne e Denise erano tornate per la prima volta sul luogo degli attacchi solo nel 2014, in occasione della giornata commemorativa che si tiene ogni anno.

Bretagne, ovviamente, non era l'unico cane salvataggio impiegato nelle operazioni. Nella foto vediamo Roseann DeLuca e il suo pastore tedesco Logan in servizio a Ground Zero.

Advertisement

Insieme a loro c'era anche Woodie e il suo addestratore Terry Trepanier.

In seguito alla missione svolta a New York, Bretagne ha prestato servizio anche durante altre drammatiche situazioni come le operazioni di salvataggio dopo il passaggio dell'uragano Katrina.

Advertisement

Nel 2014 Bretagne è rientrata fra gli otto finalisti del premio Hero Dog Awards.

Denise e Bretagne erano membri ufficiali della Task Force del Texas dal 2000. Bretagne era "andata in pensione" nel 2008 ma aveva continuato a prendere parte a programmi educativi di vario tipo.

Dal pensionamento fino a pochi giorni fa, infatti, Bretagne è stata utilizzata in un programma mirato ad aiutare i bambini in difficoltà a imparare a leggere.

Un cane che ha dato veramente tanto alla sua comunità e che per questo verrà ricordato per sempre. Grazie Bretagne!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie