Nessuno poteva portarla al ballo, ma un elegantissimo accompagnatore busserà alla sua porta - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Nessuno poteva portarla al ballo, ma…
Questi due artisti trasformano i disegni dei bambini in bellissimi gioielli Forse non lo sai, ma puoi coltivare la frutta anche se non hai un giardino. Ecco come

Nessuno poteva portarla al ballo, ma un elegantissimo accompagnatore busserà alla sua porta

15 Maggio 2016 • di Anna Brunelli
9.837
Advertisement

Il ballo di fine anno (o "prom") è una festa che si celebra alla fine dell'ultimo anno scolastico nelle scuole americane secondarie, le high school. Per i teenager americani è un evento importante e recarvisi con un accompagnatore (che sia un amico, un fidanzato, un parente...) è cruciale.

Ed era cruciale anche per la giovane Paige Walls, una ragazza disabile affetta da una malattia rara, che la costringe in sedia a rotelle...

Fin dalla nascita Paige soffre di una malattia rara

Si chiama encefalopatia epilettica infantile (o CDKL5) ed è una malattia degenerativa che interferisce con lo sviluppo neurologico e cognitivo, causata da una mutazione genetica spontanea.

Paige vuole partecipare al ballo di fine anno come tutte le altre ragazze della sua età

Le manca solo un accompagnatore ed il papà, quel giorno, non può assentarsi dal lavoro.

Advertisement

Così Paige e sua madre hanno un'idea...

Propongono al dottor Lewes, medico curante della ragazza dal primo anno di vita, di accompagnarla al ballo, inviandogli un simpatico biglietto.

Il dottor Lewes accetta felice di accompagnare Paige

E si presenta a casa della ragazza sorridente ed elegantissimo.

Ormai il dottor Lewes è più che un dottore per la giovane Paige

È stato lui, infatti, a diagnosticare la malattia della ragazza e si è sempre assicurato che ricevesse le cure più all'avanguardia. I genitori e gli amici di famiglia lo descrivono come un padrino e un amico, che le è sempre stato vicino.

Quale migliore accompagnatore quindi dell'uomo che le ha salvato la vita?

Advertisement

Ecco Paige con sua madre, che le è sempre stata vicino col corriso

... e che non poteva mancare ad un evento così importante per la sua piccola principessa.

Tags: EmozionantiEtici
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie