Ecco l'invenzione che sta cambiando la vita a migliaia di persone che vivono senza acqua - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ecco l'invenzione che sta cambiando…
Dei piccoli ricci vengono abbandonati, ma una nuova mamma è pronta ad allattarli! Un ballerino si muove sul palco: lo schermo

Ecco l'invenzione che sta cambiando la vita a migliaia di persone che vivono senza acqua

119.913
Advertisement

In Africa alcune zone non hanno accesso diretto all'acqua, e la prima fonte disponibile è a chilometri di distanza.

Così donne e bambini impiegano gran parte del loro tempo nel viaggio per procurarsi riserve di acqua, camminando per ore interminabili. La fatica non termina all'arrivo alla fonte, in quanto le cisterne di acqua andranno poi trasportate, percorrendo gli stessi chilometri, sul capo. 

L'estenuante lavoro sembra però poter essere facilitato da una semplice invenzione...

Due ingegneri africani hanno sviluppato un'invenzione che sta cambiando questa realtà. Il dispositivo si chiama "ippo-ruota", ha un funzionamento semplice e la realizzazione è molto economica.

Si tratta di una cisterna che rotola sul terreno guidata da da dei manici. Ogni persona potrà portare così fino a 90 litri di acqua, molti di più rispetto a quelli che si riusciva a raccogliere portando il serbatoio sul capo.

Advertisement

Oltre alle maggiori di quantità di acqua trasportabili, i benefici più grandi riguardano la salute: trasportare grandi pesi sulla testa causava gravi conseguenze al collo e alla schiena.

Durante il viaggio di andata, quando la cisterna è vuota, può essere portata come uno zaino, velocizzando così il cammino.

Sono state già distribuite 46.000 ruote con l'aiuto di sponsor e donatori ma, sebbene possa sembrare un grande numero, ci sono ancora milioni di persone da aiutare.

Guarda il Video:

Tags: InvenzioniAfrica
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie