Da 1400 anni questo albero regala ogni autunno uno spettacolo mozzafiato - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Da 1400 anni questo albero regala ogni…
18 alimenti comuni che non dovresti mai tenere in frigo Dopo 6 anni e 720.000 scatti, un fotografo ottiene la foto che cercava da sempre

Da 1400 anni questo albero regala ogni autunno uno spettacolo mozzafiato

21.053
Advertisement

In cina, nei pressi del Tempio Buddista Gu Guanyin, si trova un albero di circa 1.400 anni di età che ogni anno al sopraggiungere dell'autunno regala uno spettacolo naturale mozzafiato.

Le foglie di questa pianta, il ginkgo biloba, acquisiscono infatti un caratteristico colore giallo intenso che, data la quantità delle foglie, va a colorare tutto il prato circostante creando una chiazza di colore molto pittoresca, quasi un tappeto dorato, che va ad impreziosire il giardino del tempio.

Se fino a pochi anni fa questo spettacolo era visibile solo ai residenti o ai fortunati viaggiatori; oggi questa antica e nobile pianta può vantare migliaia di fan in tutto il mondo.

via: tumblr

L'albero fu piantato dall'imperatore Li Shimin, e nel 2018 raggiungerà il rispettabile traguardo di 14 secoli

Il gingko è largamente utilizzato come decorazione urbana, per la sua capacità di resistere agli agenti inquinanti

Advertisement

Pensate che 6 esemplari di ginkgo, ancora esistenti, sono sopravvissuti alle radiazioni prodotte dalla bomba atomica caduta sulla città di Hiroshima

Di solito nelle città vengono coltivati gli esemplari di sesso maschile poiché i semi prodotti dalle femmine hanno un odore piuttosto sgradevole, seppur pieni di elementi nutritivi

Infatti l'albero in ogni sua parte è largamente usato nella medicina e nella cucina tradizionale cinese

Advertisement

In Europa lo si è iniziato a coltivare relativamente tardi, solo nel 1700

Tags: WtfNatura
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie