Getta il suo cane dal finestrino, ma dopo alcuni mesi la pagherà molto cara - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Getta il suo cane dal finestrino, ma…
Ecco a voi il gatto più vecchio del mondo: ben 121 anni di saggezza felina! Vi presentiamo il gatto domestico più grande del mondo: scoprite la sua storia i suoi segreti

Getta il suo cane dal finestrino, ma dopo alcuni mesi la pagherà molto cara

32.249
Advertisement

Fiocco di Neve è una cucciola di Maltese/Shih Tzu che pesa circa mezzo chilo ed ha poche settimane di vita. La sua unica colpa? Essere l'animale domestico di Alsu Ivanchenko, una donna di 35 anni che un giorno la portò in una clinica veterinaria.

I dottori le dissero che l'animale aveva una zampa rotta e doveva essere curato, ma con loro grande sorpresa la donna rifiutò le cure e se ne andò con il suo cane.

Quello che avvenne dopo è terribile, ma speriamo possa servire come avvertimento per tutti i malintenzionati.

via: silive

Quando i veterinari dissero ad Alsu Ivanchenko che la cucciola aveva una zampa rotta, lei si rifiutò di curarla poiché il costo era troppo alto

immagine: imgur

La sua soluzione? Mettere la cucciola in una busta di plastica e lanciarla dal finestrino. La piccola riportò delle fratture al cranio nella caduta

immagine: facebook
Advertisement

Delle persone la raccolsero, ma era in condizioni così gravi che si pensò anche di sopprimerla. Per fortuna ebbero fiducia in lei, e la piccola iniziò a guarire

immagine: facebook

Dopo circa 7 mesi di convalescenza presso l'associazione ASPCA, era pronta per essere adottata: oggi vive in una famiglia che la ama alla follia

immagine: facebook

E la sua ex-amica? Ivanchenko fu giudicata colpevole e condannata ad 1 anno di galera e a pagare 21.795 $ all'associazione ASPCA. Inoltre, non potrà avere alcun animale domestico per ben 15 anni. Niente male!

immagine: ASPCA

Mai sentenza fu più azzeccata: infatti i testimoni del processo raccontano tristemente che la donna non ebbe alcun moto di pentimento quando il giudice, dichiarata la sentenza, le chiese se voleva aggiungere qualcosa in merito.

Ci auguriamo solo che non le venga in mente di fare dei figli...

Tags: AnimaliCaniSalvataggi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie