IKEA trasforma i disegni dei bambini in giocattoli veri - e li vende per beneficenza

Marco Renzi image
di Marco Renzi

29 Ottobre 2015

IKEA trasforma i disegni dei bambini in giocattoli veri - e li vende per beneficenza
Advertisement

L'immaginario dei bambini è popolato da creature buffe e a volte spaventose, che abbiamo il privilegio di incontrare soltanto attraverso i loro disegni. Proprio da questi l'azienda IKEA ha deciso di trarre i bozzetti per produrre una linea di peluche unici nel loro genere.

Dopo aver lanciato un concorso in tutto il mondo, l'azienda ha selezionato una decina di disegni fatti da altrettanti fortunatissimi bambini: sono stati loro a creare i mostriciattoli che hanno abbandonato il mondo della fantasia per arrivare sugli scaffali e nei cesti del negozio.

Ma non pensate che sia un'iniziativa fine a se stessa: l'azienda da anni porta avanti il progetto Soft Toys for Education, che prevede la donazione di 1 dollaro ad Unicef e Save the Children per ogni singolo peluche acquistato (trovate il video della campagna in fondo alla pagina).

via IKEA

Thymeo, 4 anni - Belgio

Thymeo, 4 anni - Belgio
Advertisement

Stella, 6 anni - Cipro

Stella, 6 anni - Cipro

Dora, 7 anni - UK

Dora, 7 anni - UK

You-Chen Wu, 6 anni - Taiwan

You-Chen Wu, 6 anni - Taiwan

Koen, 10 anni - Olanda

Koen, 10 anni - Olanda
Advertisement

Terrence, 6 anni - Malesia

Terrence, 6 anni - Malesia

Albert, 7 anni - Romania

Albert, 7 anni - Romania
Advertisement

Maja, 8 anni, e John, 5 anni - Norvegia

Maja, 8 anni, e John, 5 anni - Norvegia

Karla, 10 anni - Croazia

Karla, 10 anni - Croazia
Advertisement

Ecco tutta la linea: qual è il vostro preferito?

Ecco tutta la linea: qual è il vostro preferito?
Advertisement