Mamma criticata per aver concesso alla figlia di 9 anni di farsi un piercing al naso

Matteo Cicarelli

22 Gennaio 2023

Mamma criticata per aver concesso alla figlia di 9 anni di farsi un piercing al naso
Advertisement

Essere un genitore non è facile perché si deve sempre decidere per un altra persona, ovvero il proprio piccolo. Ogni scelta che si fa nei confronti del proprio figlio, è sottoposta al costante giudizio degli altri padri e madri, che tendono ritenere giusto solo il proprio metodo di insegnamento e non si risparmiano nel momento di criticare le modalità con le quali gli altri papà e mamme crescono i propri bambini. Soprattutto se il tema il questione è il piercing, un argomento estremamente divisivo.

La protagonista della vicenda, infatti, è stata aspramente criticata sui social perché ha permesso a sua figlia di 9 anni di farsi il piercing al naso. Vediamo cosa è successo.

via Dailymail

Advertisement

megz_nichole217/TikTok

Meagan, conosciuta sui social con lo pseudonimo di megz_nichole217, pubblica costantemente video della sua quotidianità insieme ai suoi 4 figli. In una delle sue clip, però, è stata pesantemente criticata per aver permesso a sua figlia di farsi un piercing al naso. Infatti, nel video è presente una didascalia che recita: "non sei una brava mamma per aver lasciato che la tua bambina di nove anni avesse un piercing". La donna però ritiene che questo non sia il corretto metro di giudizio per stabilire la bravura di un genitore, ma soprattutto si disinteressa delle critiche degli altri.

"Le ho lasciato - ha spiegato la mamma - che si facesse il buco al naso perché non le piacciono gli orecchini. Dice che sono brutti e tutto quello che voleva era avere il suo piercing. In Illinois, dove viviamo, è permesso e quindi ho assecondato il suo desiderio".

megz_nichole217/TikTok

Il video ha raggiunto quasi un milione di visualizzazioni, ma soprattutto sono stati numerosissimi i commenti. Quando si tratta di bambini, gli utenti si sentono spesso chiamati in causa e vogliono esprimere il proprio parere, fondamentale però è sempre rispettare le decisioni altrui. Alcuni credono che il comportamento di Meagan sia stato corretto perché non ha imposto nulla, ma ha semplicemente assecondato il desiderio della figlia. "Hai fatto bene. Non credo tu sia una cattiva mamma, tua figlia sarà contentissima" o, ancora,  "non c'è niente di sbagliato".

Advertisement

megz_nichole217/TikTok

Accanto ai sostenitori, ci sono gli immancabili detrattori, ovvero coloro che attaccano la donna perché ritengono, la sua, una scelta sbagliata: "nove anni è un po' troppo presto, perché il naso non è ancora completamente cresciuto", "dovevi aspettare di più, se cambia idea resterà con il foro al naso" o, ancora, "non lo avrei mai permesso a mio figlio".

Secondo te è giusta la decisone di questa mamma?

Advertisement