Sente dei rumori in cucina, scatta una foto e vede il volto di un uomo: "Ho fatto le valigie, non mi sento al sicuro"

Francesca Argentati

19 Ottobre 2022

Sente dei rumori in cucina, scatta una foto e vede il volto di un uomo:
Advertisement

Tra le cose più spaventose che si possano immaginare, c'è sicuramente quella di trovarsi di fronte a uno spirito o presunto tale in piena notte. Se questo poi avviene all'interno della propria abitazione l'inquietudine si moltiplica, dal momento che la casa dovrebbe rappresentare il luogo in cui rifugiarsi per sentirsi al sicuro. Tu cosa faresti se in una stanza del tuo appartamento si manifestasse una presenza davanti ai tuoi occhi? Un uomo ha raccontato su Reddit di aver vissuto qualcosa di simile, postando l'immagine che è riuscito a fotografare e raccontando cos'è accaduto in seguito.

via The Sun

Advertisement

OopySpoopyMan/Reddit

L'utente ha spiegato di trovarsi da solo in casa, quando, a un certo punto, ha udito uno strano rumore provenire dalla cucina, simile a dei passi e allo sfrusciare di abiti. A quel punto, dal momento che la porta della stanza era aperta, ha deciso di scattare una fotografia in quella direzione e il risultato lo ha letteralmente terrorizzato: l'immagine, infatti, mostrava un volto affacciato da dietro lo stipite che lo osservava.

In effetti, guardando lo scatto, si può notare quello che sembrerebbe essere proprio il viso di un uomo sbucare dalla porta. Il protagonista di questa vicenda si è detto convinto che si trattasse di un fantasma e ha deciso di condividere la foto con gli utenti di Reddit: "Dopo aver sentito colpi e rumori dalla mia cucina, scatto una foto e vedo questo." Quando i partecipanti alla community hanno provato a suggerirgli che, con ogni probabilità, si trattava dello scherzo di uno dei coinquilini, l'uomo ha spiegato che in quel momento non c'era nessun altro in casa.

OopySpoopyMan/Reddit

"Vivo con 3 amici ma al momento della foto ero a casa da solo. Dopo averla scattata ho controllato in cucina e non ho trovato nessuno. Ho quindi controllato ogni stanza dopo e nessun altro era a casa mia. Porta d'ingresso chiusa a chiave e anche tutte le finestre erano chiuse. Non ho idea di cosa sia successo." La sua reazione è stata quella di lasciare l'appartamento, decidendo di non farvi di ritorno e di cercare una nuova abitazione, tanta è stata la paura provata quella sera.

Alla domanda di un utente, "Come lo gestisci se dici davvero che non è falso? Riesci a sentirti al sicuro a casa tua?", l'uomo ha risposto: "Purtroppo non lo è. Vorrei che lo fosse. Non mi sento al sicuro, no. Ho fatto le valigie e sto per tornare dai miei genitori. Ho detto ai miei coinquilini il motivo, ma loro hanno scelto di restare lì. Pagherò comunque la mia parte di affitto, il contratto di locazione per fortuna sta per scadere."

Come biasimarlo? Tu cosa avresti fatto al suo posto?

Advertisement