Nasce la prima batteria a base di sabbia al mondo: immagazzina energia direttamente da fonti rinnovabili - Curioctopus.it
x
Nasce la prima batteria a base di sabbia…
Come il tempo consuma gli oggetti: 15 esempi che mostrano gli effetti dell'inesorabile scorrere degli anni Utenti commentano la diversità tra lei e il marito:

Nasce la prima batteria a base di sabbia al mondo: immagazzina energia direttamente da fonti rinnovabili

08 Luglio 2022 • di Cristina Conversano
2.107
Advertisement

La ricerca di soluzioni energetiche ecologiche e pratiche è all'ordine del giorno. Complice la crisi climatica e ambientale, gli scienziati sono a lavoro. 

Un team di ricercatori finlandesi ha creato la prima "batteria a sabbia" su scala commerciale al mondo. Si tratta di una batteria utilizzabile per immagazzinare energia direttamente da fonti rinnovabili, così da eliminare ogni problema legato all'approvvigionamento durante l'anno. 

Quest'energia verde, dunque, sarebbe utilizzabile al posto delle attuali modalità di rifornimento. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e come funziona questa novità.

via: BBC

immagine: polarnightenergy

La forte necessità di trovare dell'energia rinnovabile, ha portato i ricercatori verso la ricerca di nuovi modi per immagazzinare energia a lungo termine. 

Alcuni sviluppatori finlandesi hanno installato la prima "batteria a sabbia" totalmente funzionante, che sarebbe in grado di immagazzinare energia ecologica per molti mesi l'anno. 

Gli sviluppatori affermano che questo risolverebbe il problema della fornitura di energia annua

Utilizzando sabbia di bassa qualità, il dispositivo si carica con calore prodotto dall'elettricità a basso costo, proveniente dal sole o dal vento. 

A produrre la soluzione è Polar Night Energy, una realtà finlandese che ha aperto il primo impianto commerciale a base di sabbia per accumulo di calore ad alta temperatura. 

La soluzione genera aria calda che si fa circolare nella sabbia tramite uno scambiatore di calore. Il calore si rilascia nell'impianto di teleriscaldamento durante l'inverno finlandese. 

In questo modo i residenti delle case della cittadina finlandese saranno in grado di riscaldare le case e avere acqua calda.

Le batterie installate in Finlandia sono in grado di immagazzinare 8 megawattora di energia e hanno una potenza nominale di 100 kW.

Secondo Polar Night Energy, l'azienda promotrice, il sistema ha un fattore di efficienza fino al 99% ed è in grado di immagazzinare calore per mesi e mesi con perdite minime, con una durata di decenni.

In aggiunta, il costo di installazione è inferiore a 10 euro per kWh, e può funzionare in autonomia e al minor costo.

E tu cosa ne pensi di questa novità? Credi sia una soluzione sostenibile?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie