x
Sindaco sposa una femmina di alligatore…
Si presenta al ballo della scuola in abito da sera con paillettes, la madre: Una donna acquista delle uova al supermercato: una settimana dopo si schiudono e ne escono tre pulcini

Sindaco sposa una femmina di alligatore con una cerimonia tradizionale: si tratterebbe di una divinità

07 Luglio 2022 • di Cristina Conversano
1.839
Advertisement

I matrimoni seguono le tradizioni del luogo, le antiche credenze e i rituali tipici del posto in cui avviene la celebrazione. Dalle serenate, al vestito della sposa, alla ricerca delle damigelle, tutte le scelte cambiano da paese a paese. 

Il sindaco della città messicana di San Pedro Huamelula, nello stato di Oaxaca, in Messimo, ha compiuto una scelta indubbiamente singolare.  Per rispettare un'antica credenza popolare della sua città, Victor Hugo Sosa ha sposato una piccola alligatore. La celebrazione è avvenuta sotto gli occhi degli invitati entusiasti dell'unione. 

L'animale indossava un abito bianco, fatto su misura per l'occasione e il muso le era stato temporaneamente chiuso per impedirle di mordere il consorte o uno degli invitati. 

Curiosi di scoprire tutta la storia?

via: Reuters

Sembra quasi uno scherzo, ma è successo davvero. Questo evento insolito ha uno scopo serio e legato alle tradizioni. Il matrimonio celebrato in Messico, tra il sindaco di San Pedro Huamelula e un alligatore, affonda le sue origini in un'usanza praticata dal popolo Chontal, che visse a Oaxaca, stato di San Pedro Huamelula. 

I residenti indigeni del luogo hanno eseguito diverse versioni di questa cerimonia nuziale per molti secoli. 

L'intento era creare un intimo legame tra uomo e natura che conduce il favore divino, assicurando ottimi raccolti e prosperità. 

Non è chiaro come sia effettivamente nata la tradizione né perché il matrimonio con un alligatore avrebbe dovuto placare l'ira degli dei, ma la tradizione ha origini così lunghe da essere accettata quasi come dogma. 

Nessun leader, infatti, si era mai rifiutato di compierla, cosciente che sarebbe stato immediatamente destituito del suo ruolo in caso di diniego. 

In linea con gli altri leader politici, anche Sosa ha portato avanti la tradizione. "Chiediamo alla natura pioggia, cibo a sufficienza e pesce nel fiume".

Advertisement

La novella sposina è un alligatore di sette anni, nota come Piccola Principessa. Si dice che sia una rappresentante terrena di una divinità, dunque il sindaco ha effettivamente sposato una potente dea e non un semplice rettile.

Un'usanza curiosa che portano con valore e fierezza. E tu cosa ne pensi?

Tags: AnimaliWtfMatrimonio
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie