Trova un localizzatore Apple nascosto nella borsa e avverte: "state attente, liberatevene subito"

Lorenzo Mattia Nespoli

24 Maggio 2022

Trova un localizzatore Apple nascosto nella borsa e avverte:
Advertisement

Al di là delle indubbie e numerose comodità, la tecnologia odierna può nascondere anche tante insidie. Ce ne accorgiamo ogni volta che ci troviamo a contatto con invenzioni, situazioni o dispositivi che, magari senza troppo clamore, si intromettono piuttosto pesantemente nella nostra privacy, tenendo traccia di movimenti, preferenze e altro ancora.

Siamo proprio sicuri di poter tenere sempre sotto controllo tutto questo? A giudicare da quanto è accaduto alla donna protagonista della nostra storia, sembrerebbe proprio di no. Questa utente di TikTok, infatti, non è stata per nulla contenta di trovare un oggetto sospetto nella sua borsa. Un dispositivo che, in un secondo momento, ha identificato e che, secondo lei, è stato usato per tracciare i suoi spostamenti. Ecco perché ha deciso di mettere in guardia le altre donne attraverso il social media, sollevando in breve tempo un notevole dibattito sulla questione.

via molly32320/TikTok

Advertisement

molly32320/TikTok Screenshot

È conosciuta su TikTok come "Molly" e ha voluto lanciare un inquietante appello tramite il suo canale TikTok. Stando a quello che ha raccontato, quando ha rovistato nella sua borsa, si è imbattuta in uno strano oggetto delle dimensioni di una moneta, che inizialmente non ha saputo identificare. L'episodio è avvenuto dopo che la donna aveva fatto visita ad alcuni negozi e, nel giro di poco, è riuscita a capire che cosa aveva trovato tra i suoi effetti personali.

Quel piccolo dischetto era un Apple AirTag, ossia un dispositivo prodotto proprio dalla celebre azienda statunitense per tenere traccia degli oggetti personali. Collegandosi agli smartphone o ai tablet, sono in grado di inviare la propria posizione, e dunque aiutare le persone a rintracciare cose che potrebbero aver perso o che potrebbero essere state rubate.

molly32320/TikTok Screenshot

Ma come era finito quell'AirTag nella borsa di Molly? La giovane si è immediatamente posta questa domanda, e le risposte che si è data non sono state molto rassicuranti. Preoccupata per l'accaduto, ha deciso di distruggere il dispositivo e, in un secondo momento, di mettere in guardia altre utenti proprio tramite TikTok.

"Ragazze - ha detto - se vi è già successa prima una cosa simile, state attente. Se trovate uno di questi AirTag nella vostra borsa, liberatevene". Qual è stata la convinzione di Molly? Semplice, e inquietante allo stesso tempo: la ragazza crede fermamente che quel piccolo oggetto sia stato nascosto nella sua borsa proprio per localizzarla, così da tenere traccia dei suoi spostamenti e scoprire eventuali informazioni personali e sensibili.

Advertisement

molly32320/TikTok Screenshot

Dopo aver visualizzato il suo filmato, molti utenti le hanno espresso vicinanza e l'hanno invitata a far presente quanto accaduto alle forze dell'ordine, insistendo ancora sul fatto che qualcuno avrebbe potuto comunque rintracciarla. Stando a quanto è emerso, non sarebbe affatto la prima volta che capita una cosa del genere. Gli AirTag, grazie alle loro dimensioni super-contenute, sono stati già protagonisti di episodi in cui qualche malintenzionato cercava di localizzare le persone. Di certo si tratta di un risvolto inquietante della tecnologia attuale, da non sottovalutare e sul quale essere consapevoli.

Che ne pensate?

Advertisement