x
Van Gogh diventa un set della Lego:…
16 foto strane e terrificanti che solo a guardarle ti faranno venire voglia di scappare Questa ragazza è follemente innamorata del modellino di un aereo:

Van Gogh diventa un set della Lego: la Notte stellata adesso in 3D

02 Giugno 2022 • di Cristina Conversano
1.685
Advertisement

Dalla sua fondazione, nel 1932, il gruppo Lego ha fatto sognare grandi e piccini, dimostrando di essere molto più di un semplice gioco per bambini. 

Ad oggi, infatti, la marca dei mattoncini più famosi al mondo offre una gamma di prodotti ideati e pensati per soli adulti. 

Una delle novità più sensazionali del periodo è un grande omaggio a uno dei pittori più famosi al mondo: Vincent van Gogh. L'idea nasce con la volontà di poter offrire a tutti i clienti la possibilità di poter costruire, mattone dopo mattone, il noto dipinto "La Notte stellata". 

Ecco com'è nato il progetto che è stato ideato proprio da un fan di venticinque anni.

via: Lego

La Legomania sembra inarrestabile e di anno in anno vengono creati set innovativi e originali. 

Nel 2022 per celebrare Vincent van Gogh e uno dei suoi dipinti più famosi, il gruppo Lego ha presentato il set Vincent van Gogh - Notte stellata targata Lego Ideas

L'ideatore, Truman Cheng, da fan a creatore, dopo aver proposto il suo set sulla piattaforma Lego Ideas, ha visto il modello prendere vita. La proposta ha raggiunto i 10.000 voti da parte della Community ed è così entrata a far parte ufficialmente dell'universo dei mattoncini.

La collaborazione unisce Lego e il  MoMa, Museum of Modern Art, e consente di trasformare il meraviglioso dipinto in una realizzazione tridimensionale. 

Largo, dunque, a tutti gli amanti dell'arte che avranno l'occasione di ricreare una delle opere più celebri del pittore olandese, senza la necessità di possedere capacità pittoriche, ma solo con gli iconici mattoncini. 

Dalle stelle, all'ipnotica luna, passando per il villaggio della Provenza: tutto prende vita incastro dopo incastro, pezzo dopo pezzo. 

Il set, inoltre, include una "minifigure" del pittore, completa di pennello, tavolozza e cavalletto.

"Nel Gruppo Lego, vogliamo ispirare il mondo ad essere creativo, quindi siamo incredibilmente orgogliosi di aver dato vita a questo set in collaborazione con un'istituzione iconica come il MoMA, consentendo ai fan di diventare artisti grazie ai mattoncini, creando e mostrando il proprio capolavoro" afferma Federico Begher, Head Global Marketing.

Cosa ne pensi di questa trovata della Lego?

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie