Adora i cetriolini e chiama la figlia con il nome del suo snack preferito - Curioctopus.it
x
Adora i cetriolini e chiama la figlia…
Arriva la turbina eolica portatile che entra nello zaino e può ricaricare i dispositivi elettronici Corridoi inquietanti: 16 immagini di questi luoghi di passaggio che possono essere davvero da brivido

Adora i cetriolini e chiama la figlia con il nome del suo snack preferito

26 Maggio 2022 • di Cristina Conversano
960
Advertisement

Avete mai sentito parlare del libro dei nomi? Si tratta di un opuscolo all'interno del quale sono raggruppati i nomi più famosi e comuni con i relativi significati. Sono tanti i genitori che lo utilizzano in vista della nascita del loro figlio per ricevere un aiuto nella scelta. Le opzioni sono tante, da uno più tradizionale a uno leggermente più unico, e la paura di sbagliare ed esporre la propria progenie a continue prese in giro da parte di altri coetanei è dietro l'angolo.

La protagonista della nostra storia siamo certi che non abbia trovato il nome della figlia all'interno del libro né si sia preoccupata della possibile incomprensione degli altri. Si è, infatti, lasciata ispirare dal suo stomaco e ha chiamato la sua piccola come il suo snack preferito. Vediamo meglio di cosa si tratta.


Dare alla luce una nuova vita è di per sé una scelta importante e impegnativa da prendere. Ti rende responsabile per tutta la vita dell'educazione, istruzione, salute e benessere di un nuovo essere umano. Gli oneri, spesso incombenti, iniziato ancora prima della nascita del piccolo.

Anche la scelta del nome, per quanto apparentemente semplice, è una fase importante della gravidanza, che condizionerà la vita del nascituro  per sempre. Alcuni genitori, legati alla tradizione, attribuiscono il nome del nonno o della nonna, altri si lasciano ispirare da amici, parenti, o ancora film, canzoni preferite.

Insomma, le opzioni sono tante e Chantel Schinder, la neo mamma protagonista della nostra storia ha fatto il giro del web proprio per la sua scelta unica

Lei, indecisa sul nome della sua bambina, si è lasciata guidare dal suo stomaco e l'ha chiamata Pickle, ossia, in italiano, "cetriolino sottaceto".

"Mi odierò per la scelta, ma la chiameremo... Pickle" ha annunciato in un video sul suo profilo social. Sembra uno scherzo, ma è tutto vero.

La donna, fiera e soddisfatta, si mostra in dolce attesa mentre mangia cetriolini sottaceto. Il video avanza rapidamente, sino a mostrare la piccola Pickle tra le braccia della sua mamma. Tecnicamente Pickle è traducibile in italiano con "sottaceto", ma considerando che nel video mangia dei cetriolini supponiamo che siano proprio loro la sua passione.

Il video raggiunge oltre 10 milioni di visualizzazioni, ma i commenti, come si può facilmente immaginare, non sono dei migliori. Molti utenti, infatti, hanno mosso alcuni dubbi e critiche riguardo la scelta. "Appena sarà maggiorenne lo cambierà" recita un commento e ancora "probabilmente non le piacerà quando sarà più grande, forse non le importerà, ma sono certa che non le piacerà", o ancora "non stupirti quando tornerà da scuola in lacrime!".

Nonostante le numerose critiche, qualcuno ha trovato la decisione piuttosto dolce, seppur indubbiamente inusuale. 

E voi cosa ne pensate? Avreste dato un nome tanto singolare o avreste optato per una scelta più comune e tradizionale?

Tags: DivertentiWtfStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie