Confessa di spendere 2.000 dollari al mese per l'acqua potabile "di lusso": piovono le critiche

Irene Grazia Paladino

21 Febbraio 2022

Confessa di spendere 2.000 dollari al mese per l'acqua potabile
Advertisement

L’acqua è un bene di prima necessità e - nonostante oggi, purtroppo, non sia ancora così - dovrebbe essere accessibile a tutti, indistintamente. Può, l’acqua, diventare un bene di lusso dal costo esorbitante? Questo utente ci dimostra così: Ryan Dubs è un tiktoker, e definisce se stesso come uno “snob dell’acqua”: non si accontenta di bere qualsiasi tipologia di acqua e di una marca qualsiasi, ma ha annunciato di spendere circa 2 mila dollari al mese per la sua acqua preferita.

via ryandubs/TikTok

Advertisement

ryandubs/TikTok

Ryan ha pubblicato di recente un video, diventando presto popolare: ha affermato di spendere 2000 dollari per l’acqua, ogni mese. Si tratta di acqua di lusso che viene consegnata direttamente a casa. L'acqua si chiama VOSS, e già sul sito dell’azienda capiamo il suo posizionamento: possiamo leggere, infatti, la dicitura “acqua di lusso”.

ryandubs/TikTok

Nella descrizione del prodotto, si dice: “Voss nasce nell’ambiente incontaminato della Norvegia ed è una delle acque più pure e cristalline al mondo.  Tra le rocce e i ghiacci del sud della Norvegia giace la falda acquifera dell'acqua VOSS, che, grazie al secolare processo di filtraggio naturale, senza contatti con l'aria o altri inquinanti, è resa così povera di sodio e quasi priva di minerali che acquisisce un sapore leggero e pulito, inimitabile. Grazie anche ad un design innovativo ed iconico, questa purissima acqua artesiana ha raggiunto importanti successi in tutto il mondo tra i consumatori più esigenti, diventando l'acqua preferita di molte celebrità.”

Advertisement

ryandubs/TikTok

Insomma, è chiaro che VOSS non sia acqua per tutti: 12 bottiglie da 80 cl ciascuno costano circa 68 dollari. Nonostante l'acqua sia destinata ad un pubblico alto spendente, è eticamente corretto spendere tanti soldi per l'acqua potabile?

Ryan si fa spedire ogni mese moltissime confezioni, e ha detto di avere quattro frigoriferi pieni d’acqua:  “Sono sempre stato uno snob dell'acqua e so che per molte persone probabilmente pensi: che te ne frega, è solo acqua. Ma non sopporto il sapore dell'acqua del rubinetto. Non posso berla." I commenti sotto al video di Ryan, come puoi ben immaginare, sono stati tutt’altro che positivi. C’è chi è rimasto indignato. chi sostiene che una scelta del genere sia umiliante e chi - ancora - ha fatto luce su una situazione preoccupante, affermando che: “Sono senza parole. 1 persona su 3 non ha accesso all'acqua potabile e questo ragazzo sta spendendo 2.000 dollari al mese".

 

Advertisement