x
8 invenzioni del 2021 di cui forse non…
La spietata telecamera che ti vede se usi il cellulare in auto: Fai fatica ad addormentarti? Grazie a questa tecnica puoi riuscirci in soli 60 secondi

8 invenzioni del 2021 di cui forse non eri a conoscenza

31 Dicembre 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
2.411
Advertisement

La creatività umana non conosce limiti. A volte fa davvero impressione soffermarsi a pensare che ogni cosa intorno a noi, dalla più semplice alla più complessa, sia stata partorita dalla mente geniale di una persona che, con la sua piccola-grande intuizione, ha contribuito a cambiare il mondo.

Ogni giorno, infatti, tantissimi inventori condividono i risultati del loro lavoro. E ogni anno, così, si tirano le somme. Il 2021 non è stato da meno. Anche per l'anno che sta finendo, la celebre rivista Time ha scelto le 100 migliori invenzioni, elencandole e descrivendole in base alla loro utilità e alla creatività che portano con sé. Essendo così tante, è impossibile rimanere al passo con tutte, ed è per questo che di seguito abbiamo voluto descriverne alcune tra le più significative, di cui forse non tutti erano a conoscenza. Pronti a scoprirle?

via: Time

La sedia a rotelle salvaspazio

Si chiama Revolve Air, ed è molto più di una semplice sedia a rotelle. Questa invenzione di Andrea Mocellin, infatti, ha ruote che non si possono forare, è super-pratica e soprattutto può essere piegata fino a raggiungere dimensioni così contenute da rientrare ad esempio nella cappelliera di un aereo. Costa circa 10.000 euro ed è stata già prenotata da moltissime persone.

Un dispositivo per risparmiare acqua quando ci si lavano i capelli

Water Saver è stato sviluppato da L'Oréal, e per ora è destinato ai soli parrucchieri, anche se in futuro sarà disponibile per i privati. Collegato al lavandino, questo apparecchio riesce a miscelare l'acqua con lo shampoo e la fa uscire in quantità più limitate, perfette per sciacquare i capelli e allo stesso tempo risparmiare fino all'80% di acqua.

Pesce vegetale

Pesce che, in realtà, non lo è. Ci ha provato l'azienda chiamata Kuleana, partendo da ingredienti 100% vegetali, che però mantengono il sapore tipico degli animali che peschiamo dall'acqua. Si tratta di una sperimentazione simile a quella che avviene con la carne prodotta in laboratorio. Questo particolare "pesce" è già disponibile negli Stati Uniti

Neeva, il motore di ricerca senza pubblicità

Nessun introito tramite gli spot, ma soltanto attraverso gli abbonamenti. Questo è l'intento dei creatori di Neeva, un motore di ricerca che, per essere utilizzato, va pagato. Con meno di 5 dollari al mese, gli utenti potranno beneficiare di una navigazione sul web privata e libera da qualsiasi annuncio.

Advertisement

Case stampate in pochi giorni, che potrebbero andare su Marte

Un altro, importante progresso per la stampa 3D, è quello portato avanti dal materiale "Lavacrete", sviluppato dall'azienda ICON. Con esso, questa ditta statunitense riuscirebbe a stampare case in pochi giorni, edifici che sarebbero in grado di sopravvivere persino all'ambiente di Marte. Tramite apposite simulazioni, sembra proprio che questi edifici particolarissimi potrebbero ospitare future ed eventuali permanenze umane sul "pianeta rosso".

Un sistema di comunicazione che passa attraverso le ossa

Si può trasmettere un messaggio tramite... le ossa? I tecnici della Mobilus Labs potrebbero esserci riusciti. Il loro sistema di comunicazione chiamato mobiWAN, infatti, ha altoparlanti e microfono ma non isola le orecchie dai suoni esterni. È quindi l'ideale per chi deve lavorare in contesti molto rumorosi.

Un nuovo jet supersonico

Ricordate il Concorde? Il velocissimo aereo supersonico fu ritirato dal servizio per via dei molti problemi che lo affliggevano, e che portarono anche a conseguenze drammatiche. Ora, però, la musica sembra cambiata. XB-1, infatti, è il nome di un jet supersonico di ultimissima generazione, i cui progetti hanno preso forma proprio nel 2021. Sebbene non sarà un'invenzione di cui le persone potranno fruire nell'immediato, sembra proprio che questo velivolo prometta minore impatto ambientale e minori rischi rispetto al suo predecessore.

Occhiali "super-intelligenti" per la realtà aumentata

Spendereste 1.500 dollari per un paio di occhiali che, nelle lenti, hanno schermi ad alta definizione e che, collegati a un cellulare o a un computer, vi permettono di gestire più schermate insieme? Se la risposta è sì, Lenovo, nel 2021, ha creato quello che fa per voi: i suoi occhiali ThinkReality A3 Smart Glasses servono proprio a questo.

Come abbiamo detto, la genialità di tanti inventori è sempre attiva, e nel 2021 non si è limitata certo a queste trovate. Qui, tuttavia, abbiamo voluto presentarvene una curiosa selezione. Eravate a conoscenza di queste invenzioni oppure ve le eravate perse?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie