Gambe poggiate al muro: quali sono i benefici di questa posizione per il nostro corpo e la nostra mente? - Curioctopus.it
x
Gambe poggiate al muro: quali sono i…
Piovono banconote: camion perde i soldi che trasportava e gli automobilisti si precipitano a raccoglierli (+VIDEO) Le persone religiose sono meno intelligenti dei non credenti: uno studio ci spiega perché

Gambe poggiate al muro: quali sono i benefici di questa posizione per il nostro corpo e la nostra mente?

24 Novembre 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.800
Advertisement

A volte basta conoscere qualche trucchetto giusto per fare del bene al nostro fisico, senza troppi sforzi e soprattutto attraverso esercizi e pose che non sono affatto difficili, sono alla portata di tutti ed eseguibili direttamente da casa. Quello che stiamo per descrivervi di seguito, infatti, ne è la prova. Per metterlo in pratica vi basterà avere a portata di mano una cosa che non manca in ogni casa o luogo chiuso: una parete!

Proprio così, avete capito bene: questa posizione è un vero e proprio toccasana per tutti coloro che desiderano rilassarsi e, allo stesso tempo, prendersi cura della propria schiena e di molti altri aspetti del corpo. Di quale si tratta? Semplice: di quella che prevede le gambe appoggiate al muro, a formare un angolo retto col resto del corpo, disteso a terra sulla schiena. Pronti a scoprire qualcosa in più su questa tecnica?

via: Healthline

Per iniziare, vi basterà prendere un cuscino oppure una coperta arrotolata e metterli sotto ai fianchi. Ciò favorirà una maggiore flessibilità e un migliore supporto una volta che avrete disteso le vostre gambe sulla parete in verticale. Lo stesso vale, a seconda delle necessità, per il collo e per la parte sotto le ginocchia: qualora aveste bisogno di un supporto in quei punti, potete aggiungerlo. È inoltre importante cercare di avvicinare il più possibile il bacino alla parete.

Fatte queste premesse, vi basterà rilassarvi e cercare di mantenere la posizione per circa 15-20 minuti, possibilmente senza muovervi troppo, ma limitandovi a respirare regolarmente inspirando ed espirando. Facile, vero? Si tratta di un movimento piuttosto comune nello yoga (è definito Viparita Karani in sanscrito), oltre che molto popolare fra tutti coloro che hanno bisogno di provare benefici sia fisici che mentali. E, a proposito di questo, di seguito vogliamo elencarvi tutto ciò che di positivo potete ottenere mettendo le vostre gambe in questa posa.

  • Fa bene alla mente, riduce lo stress, l'ansia e favorisce il rilassamento
  • Migliora la salute del cuore, perché favorisce un miglior flusso sanguigno e aiuta la circolazione, bilanciando la pressione
  • È indicata in caso di gambe stanche, crampi, vene varicose o piedi gonfi
  • Allevia la tensione lombare, il mal di schiena e i dolori legati a problemi di sciatica. Inoltre può contribuire a migliorare la postura
  • Può darci una mano in caso di emicrania e di problemi digestivi
Advertisement

Insomma: alla luce di questa vasta gamma di benefici, vale proprio la pena tentare, non è vero? Vi ricordiamo che, se mantenuta per lunghi periodi, questa posizione potrebbe farvi avvertire una sensazione di formicolio alle gambe e ai piedi: si tratta di una conseguenza del tutto normale, che può risolversi piegando semplicemente le ginocchia al petto prima di tornare con le gambe al muro.

Come ricordiamo sempre in questi casi, questo articolo ha uno scopo puramente informativo e non può sostituire il parere di un medico. Per qualsiasi problema o patologia, è sempre bene contattare uno specialista.

Tags: TrucchiUtiliSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie