Questo grattacielo-fattoria di 51 piani produrrà centinaia di tonnellate di cibo ogni anno - Curioctopus.it
x
Questo grattacielo-fattoria di 51 piani…
La figlia di Steve Jobs rimane senza eredità: la madre non vuole che si arricchisca così Il toccante messaggio della donna più alta del mondo:

Questo grattacielo-fattoria di 51 piani produrrà centinaia di tonnellate di cibo ogni anno

15 Ottobre 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.128
Advertisement

Fare qualcosa di concreto per l'ambiente passa anche attraverso il ripensamento in chiave ecologica di elementi che tutti, in un modo o nell'altro, diamo per scontati. Pensate ad esempio a un palazzo o a un grattacielo: a una prima impressione, non esistono molti modi per renderli "amici dell'ambiente" o portatori di una destinazione d'uso che non sia quella abitativa o lavorativa.

Eppure, negli ultimi anni, non mancano esempi che ci raccontano il contrario. Anche il grande palazzo di una metropoli può diventare un virtuoso esempio di ecologia applicata alla vita di tutti i giorni. Il grattacielo che stiamo per presentarvi lo dimostra. Di che si tratta? Di una vera "fattoria verticale", un luogo dove si lavora e allo stesso tempo si produce del cibo in maniera del tutto innovativa, con sistemi che di certo sono preziosi per l'ambiente. Pronti a scoprirlo?

via: Dezeen

Di certo la città non è un luogo che, tradizionalmente, associamo all'agricoltura o alla coltivazione di cibo. Questo grattacielo, però, riscrive qualunque regola in tal senso. Dietro al progetto c'è lo studio italiano di architettura Carlo Ratti Associati.

È stata proprio questa realtà a svelare i piani per costruirlo, che nel dettaglio prevedono una torre alta 218 metri con ben 10.000 metri quadrati dedicati alla produzione di cibo. Se vi state chiedendo come avviene tale processo, è presto detto: tramite la coltivazione idroponica.

Una soluzione, quella della coltura fuori suolo e tramite un substrato inerte al posto della terra, che di recente trova applicazioni sempre maggiori proprio per il vantaggio di non dover essere dipendente da un terreno ampio, e di richiedere meno acqua e sostanze chimiche che possono causare danni.

Advertisement

Grazie a questo sistema, la Jian Mu Tower, che sorgerà nella città cinese di Shenzhen, potrà essere una vera e propria struttura di coltivazione, in grado di "sfornare" quasi 270 tonnellate di cibo l'anno su 51 piani.

Le persone che lavoreranno lì, dunque, potranno coltivare, vendere, acquistare e consumare prodotti naturali nello stesso, unico luogo. Sarebbe riduttivo chiamarlo solo "grattacielo", perché questo progetto è molto di più, e comprenderà anche giardini, un supermercato e un'area ristorazione.

Attraverso un vapore acqueo ricco di sostanze nutritive e grazie a un sistema di tubi verticali, le piante troveranno tutto lo spazio per essere coltivate. Dalle insalate alla frutta, alla verdura, passando per le spezie e le erbe aromatiche: questa struttura, in mezzo a tanta cementificazione, sarà una vera "oasi verde" in grado di svolgere una funzione a dir poco innovativa ed encomiabile.

La Jian Mu Tower sarà un esempio di agricoltura urbana a chilometri zero, che, secondo lo studio Ratti, porterà queste tecniche di coltivazione a un livello successivo e potrà fungere da modello per progettare le città del futuro.

Che ne pensate di questa incredibile fattoria urbana verticale?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie