La banca deposita 50 miliardi di dollari sul conto di una famiglia, ma è uno sbaglio - Curioctopus.it
x
La banca deposita 50 miliardi di dollari…
Il nostro cervello potrebbe riuscire a controllare facilmente un terzo pollice robotico: lo rivela uno studio Scopre che il fidanzato la tradisce: lo lascia in aeroporto e va in vacanza con l’altra donna

La banca deposita 50 miliardi di dollari sul conto di una famiglia, ma è uno sbaglio

03 Luglio 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
4.785
Advertisement

È stato bello finché è durato. Non potremmo sintetizzare altrimenti ciò che è accaduto a una famiglia statunitense della Louisiana, diventata famosa in tutto il mondo grazie al curioso episodio di cui è stata protagonista.

Immaginatevi la scena: controllate il saldo del vostro conto bancario e, quasi per magia, scoprite che è stato effettuato un accredito di ben 50 miliardi di dollari. Proprio così: abbiamo scritto miliardi, non milioni, una cifra a dir poco astronomica, depositata lì dalla Chase Bank. Purtroppo per la famiglia in questione, la "donazione" - se così possiamo chiamarla - è stata frutto di un colossale errore da parte dell'istituto bancario.

A raccontare la vicenda è stato Darren James, agente immobiliare 47enne di Baton Rouge, Louisiana. Un giorno, quando è tornato a casa, ha trovato la moglie in uno stato di evidente sorpresa. "Guarda qui!" gli ha detto, mostrandogli il saldo del conto dallo schermo del telefono "abbiamo 50 miliardi di dollari sul conto".

"La sola cosa che abbiamo pensato in quel momento - ha proseguito James - è stata che non conoscevamo nessuno con tutti quei soldi, quindi doveva per forza esserci sotto qualcosa di strano". Uno zio ricco? Un parente lontano che stava facendo loro un regalo? Purtroppo per i James niente di tutto questo, ma soltanto un clamoroso sbaglio da parte della banca.

Un errore che, tuttavia, ha reso Darren e la moglie le venticinquesime persone più ricche sulla Terra, almeno per quei quattro giorni in cui i soldi sono rimasti sul loro conto corrente. "È stata una bella sensazione vedere così tanti zeri" ha commentato ancora il 47enne "sono stato miliardario, anche se non potevamo fare nulla con quei soldi, non avremmo potuto spenderli, sarebbe stato un furto".

Advertisement

La banca Chase, interpellata su quanto accaduto dai media, ha parlato di un "problema tecnico" che ha interessato un certo numero di conti, tra cui ovviamente quello dei James. La coppia ha provveduto a contattare più volte l'istituto, ma per quattro giorni non c'è stato verso: i soldi sono rimasti lì dov'erano.

Trascorsi quei giorni, ovviamente la banca si è ripresa i suoi soldi, che sono tornati da dove erano venuti. Stando a quanto si è appreso, non è la prima volta che accadono episodi di simili accrediti "misteriosi" negli Stati Uniti. Chissà cosa si prova a disporre di tutto quel denaro!

Tags: WtfCuriosiIncredibili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie