Non dovresti far visita a chi ha appena partorito: una mamma esausta si sfoga e spiega il perché - Curioctopus.it
x
Non dovresti far visita a chi ha appena…
15 volte in cui le persone si sono stupite di quanto la gente possa essere maleducata Le affascinanti immagini di questo fotografo ci mostrano cosa significa vivere a -50°C in Jacuzia

Non dovresti far visita a chi ha appena partorito: una mamma esausta si sfoga e spiega il perché

06 Marzo 2021 • di Irene Grazia Paladino
6.204
Advertisement

La nascita di un bambino è un momento di grande gioia, e non solo per i genitori. Nonni, zii, cugini, amici corrono in ospedale per vedere il neonato. C’è gente che entra, gente che esce dalla stanza, ci sono mazzi di fiori, biglietti di auguri, abbracci, risate e qualche urlo di emozione. In tutto questo caos, però, le persone sembrano scordarsi di una persona che avrebbe particolarmente bisogno di riposo: la mamma. È questo ciò che pensa Katie Bowman, una donna e una mamma che su un suo post Facebook si sfoga e spiega l’importanza del riposo per le neomamme.

immagine: Katie B./Facebook

L’intento di Katie è quello di riuscire ad offrire una nuova prospettiva a tutti coloro che desiderano recarsi in ospedale per conoscere il nuovo membro della famiglia. Katie sa che è normale che le persone mostrino un grande entusiasmo, però crede anche che questo entusiasmo vada ridimensionato alla luce delle condizioni delicate in cui si trova la mamma e delle sue necessità.

Katie accompagna il suo pensiero con una foto, perché un’immagine può davvero esprimere più di mille parole. Nella foto si vede proprio Katie, appena 24 ore dopo aver dato alla luce il suo primogenito. Non sa chi abbia scattato la foto, ma le emozioni che la sua espressione comunica sono evidenti. Katie chiede che alle neomamme vengano concessi uno o due giorni per rendersi conto di ciò che è successo, per superare il dolore e per imparare ad allattare. Ci vuole tempo per riprendersi dalla fatica appena compiuta, e l’ultima cosa che si desidera è che una massa di persone bombardi la tua stanza. Come si fa a superare il dolore, ad imparare ad allattare o a tenere in braccio il bimbo quando la stanza è piena di persone?

immagine: Katie B./Facebook

Sono tutti felici ed entusiasti del bambino, desiderano le foto, i telefoni squillano: tutti vogliono vantarsi di aver visto il bimbo appena nato e pensano semplicemente ai loro bisogni. Fanno dei commenti sullo stato del bambino e sullo stato della mamma, dicendo “ora sembri incinta di soli 4 mesi invece di 9”, oppure “sembri stanca”. Ma una donna, appena diventata mamma, ha davvero bisogno di queste parole? Katie, nonostante fosse consapevole dei suoi bisogni, non ha avuto il coraggio di chiedere alle persone di non venire a farle visita. Conclude così con una raccomandazione: “La prossima volta che qualcuno che conosci ha un bambino, ricorda quanto sembra stanca questa nuova madre. So che sei eccitato, ma ricorda che non è un tuo diritto visitare un neonato, è un privilegio” e sotto al suo post molte donne hanno condiviso il suo pensiero.

Tags: BambiniFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie