In questa città le nevicate eccezionali hanno sepolto ogni cosa: le immagini sono surreali e affascinanti - Curioctopus.it
x
In questa città le nevicate eccezionali…
15 gatti che non hanno bisogno di alcun test del DNA per dimostrare di essere genitore e figlio 18 architetti che hanno progettato edifici così assurdi che sembrano usciti da scene apocalittiche

In questa città le nevicate eccezionali hanno sepolto ogni cosa: le immagini sono surreali e affascinanti

02 Dicembre 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.562
Advertisement

Per molte persone che vivono in città o in zone non montuose e dal clima mite, una nevicata può essere davvero un evento da ricordare. Svegliarsi la mattina e trovare case, strade e auto imbiancate, in quei casi, diventa una meravigliosa situazione "eccezionale" che merita di essere immortalata e fa venir voglia di uscire e godersi la neve.

Eppure esistono città in cui la neve è tutt'altro che una rarità. Al contrario: qui gli elementi naturali sembrano unirsi per creare vere "tempeste perfette", in grado di seppellire - letteralmente! - ogni cosa che trovano sotto metri e metri di neve. Il tutto aggravato da temperature polari e raffiche di vento gelido. Se vi state chiedendo dove si trovi un posto del genere, evidentemente non siete mai stati a Norilsk, città russa della Siberia colpita da precipitazioni fuori dal comune, e da dove arrivano le immagini surreali che stiamo per mostrarvi. Copritevi bene prima di proseguire!

via: MSN News

La città di Norilsk è uno degli insediamenti urbani più a nord del mondo. Un primato che tuttavia significa anche atmosfere e climi inospitali, 250 giorni sotto la neve e quasi 2 mesi di buio l'anno e temperature medie invernali che si aggirano intorno ai -30°C. Nel 2020, la neve ha cominciato a farsi vedere qui già da fine ottobre, e nel giro di pochi giorni è caduto il 194% delle precipitazioni mensili, stando a quanto ha riferito il Centro idrometeorologico di Krasnoyarsk.

Le foto che vedete, del resto, non lasciano spazio a dubbi: Norilsk è stata letteralmente sepolta da metri di neve. Lì dove c'erano fermate di autobus, strade, macchine, segnali stradali e qualunque altro elemento di arredo urbano, ora c'è solo una spessa e gelida coltre bianca.

Advertisement

Se vi sembra uno scenario suggestivo e tipicamente invernale, aspettate a dirlo, perché di certo non dev'essere per niente facile adattarsi e vivere in un posto così.

Pensateci un attimo: tornare a casa la sera e scoprire la mattina seguente che, per spostarsi in auto, occorre tirarla fuori da metri di neve che la nascondono non è il massimo della comodità, non trovate?

Lo stesso vale per le porte degli edifici: la neve può raggiungere livelli tali che a volte è complicato persino mettere piede fuori di casa.

Advertisement

Gli abitanti di Norilsk, tuttavia, sono dei veri maestri della sopravvivenza, e ormai sono abituati a fare i conti con il clima estremo della loro città.

immagine: inktreid/Instagram

Non perdono occasione per darsi da fare e provare a portare avanti le loro attività quotidiane, e per condividere con il mondo le foto delle incredibili nevicate sotto cui è "affondato" questo gelido centro siberiano.

Advertisement
immagine: inktreid/Instagram

È davvero impressionante guardare queste immagini: sembrano davvero uscite da una situazione tanto estrema da non poter essere reale. Eppure è così, e a noi non resta che stupirci augurando ai cittadini di Norilsk un po' di calore!

Tags: NeveRussiaIncredibili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie