Il fiume siberiano si tinge di rosso: le autorità negano, ma la causa è nota a tutti - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il fiume siberiano si tinge di rosso:…
Scendono in cantina e non fanno più ritorno: una famiglia viene decimata da un assurdo incidente Un fotografo entra in una casa abbandonata, ma nota degli aspetti davvero inquietanti

Il fiume siberiano si tinge di rosso: le autorità negano, ma la causa è nota a tutti

13 Settembre 2016 • di Giulia Bertoni
18.648
Advertisement

L'inquinamento dell'ambiente può essere portato avanti in maniera subdola, contaminando acque e terreni senza lasciare tracce visibili ma a volte le prove di queste orrende pratiche si trasformano in catastrofi naturali che non è più possibile ignorare. Nella Siberia centro-settentrionale si trova una città, Noril'sk, che è una delle più inquinate al mondo ed è lì che che il fiume Daldykan si è recentemente tinto di rosso...

Immagini: Siberian Times

Anche se i residenti hanno pochi dubbi sul perché il fiume si sia improvvisamente tinto di rosso, i responsabili delle indagini non si sono voluti esprimere sui recenti avvenimenti.

immagine: Instagram

Tutti sanno però che le numerose risorse minerarie rintracciabili nel sottosuolo hanno reso Noril'sk sede di aziende che martoriano il terreno inquinando fortemente l'ambiente.

Advertisement

Oltre ai comuni problemi di asma di cui soffre la gente del posto, ecco che ora il fiume Daldykan si è tinto completamente di rosso a causa, molto probabilmente, degli alti livelli di nichel che provengono dallo smaltimento rifiuti della Nadezhda Metallurgical Plant.

Il portavoce dell'azienda ha dichiarato che al momento non sono state trovate prove di falle nel sistema di smaltimento dei rifiuti industriali ma che comunque le indagini proseguiranno per accertare i motivi di questo ennesimo disastro ambientale.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie