Un progetto di stampa 3D trasforma i rifiuti di plastica in panchine ecosostenibili: uniscono l'utile al dilettevole - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un progetto di stampa 3D trasforma i…
15 persone talmente strane che vi chiederete se appartengono a questo pianeta Un'artista immagina che aspetto avrebbero avuto oggi i personaggi della Storia: i suoi lavori destano stupore

Un progetto di stampa 3D trasforma i rifiuti di plastica in panchine ecosostenibili: uniscono l'utile al dilettevole

15 Novembre 2020 • di Simone Fabriziani
1.071
Advertisement

In un frangente storico e sociale in cui la lotta allo spreco e ai rifiuti sta diventando sempre più urgente nel panorama mondiale, molte sono le iniziative per promuovere il riciclo e la salvaguardia del nostra ambiente. Ad esempio, questo studio architettonico di Rotterdam ha progettato dei prototipi di panchine da esterno completamente realizzate partendo da rifiuti in plastica e modellate attraverso al stampa in 3D. Un modello che presto allieterà alcuni dei punti nevralgici della città di Amsterdam.

Lo studio di design The New Raw, con sede a Rotterdam, ha dato il via ad un'iniziativa che presto coinvolgerà anche i cittadini olandesi; si chiama "Print Your City" e si prefigge come scopo quello di sfruttare la tecnologia della stampa 3D per realizzare opere di architettura urbanistica che possano dare un segnale forte contro lo spreco di rifiuti. Per questo il modello di panchina XXX di The New Raw unisce alla perfezione l'utile al dilettevole.

immagine: The New Raw

Il team olandese ha collaborato con la società di stampa 3D Aectual per realizzare il loro primo pezzo di arredamento urbanistico riciclato al 100%, la panchina XXX.

Questo prototipo può ospitare da due a quattro persone che possono sedersi sulla panchina, che ha una forma unica nel suo genere: affusolata a due lati, come se fosse un doppio dondolo.

Advertisement
immagine: The New Raw

Una forma particolare che ha anche un significato piuttosto simbolico: i due lati affusolati vengono "riempiti" dall'ospite che si siede sulla panchina, quasi a voler "sbarrare" su entrambi i lati la produzione, e il conseguente spreco, di plastica nel mondo. 

Uno spreco che però qui è servito a realizzare, con l'aiuto della tecnologia 3D, delle opere architettoniche che possono aiutare l'ambiente e sensibilizzare i cittadini sull'importanza del riciclo.

immagine: The New Raw

Presto le panchine XXX arriveranno nella città di Amsterdam, e sempre più cittadini verranno coinvolti nell'iniziativa "Print Your City", per un futuro più green e più sostenibile...senza dover rinunciare ad un po' di sano design!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie