Questa antichissima chiesa è stata realizzata a partire da un unico, enorme blocco di tufo vulcanico - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa antichissima chiesa è stata…
Una ragazza ritrae alcuni famosi personaggi storici come se vivessero ai nostri giorni I treni ad idrogeno potrebbero sbarcare in Italia a partire dal 2021: zero emissioni e acqua come propulsore

Questa antichissima chiesa è stata realizzata a partire da un unico, enorme blocco di tufo vulcanico

11 Settembre 2020 • di Simone Fabriziani
1.420
Advertisement

Da molti è considerata l'ottava meraviglia del mondo, eppure ai più è ancora un luogo sconosciuto carico di storia e suggestioni. Ci troviamo a Lalibela, in Etiopia, luogo che custodisce uno degli edifici religiosi più belli di tutto il continente africano; stiamo parlando della chiesa di Bet Giorgis, dedicata a San Giorgio ed eretta a cavallo tra il XII e il XIII secolo. A rendere unico questo edificio religioso è senza dubbio la storia della sua costruzione.

Edificata tra il XII e il XIII secolo, questa antichissima chiesa etiope pare sia stata realizzata per volere del Re Gebre Mesqel Lalibela della dinastia dei Zagwe; a seconda delle versioni riportate nei vari documenti del tempo custoditi nei registri dell'Etiopia, Re Gebre ebbe una visione (alcune versioni la additano alla figura di Dio, altre a quella di San Giorgio), e fece costruire questo edificio proprio a seguito di questo evento soprannaturale.

Eppure, il fascino della chiesa di Bet Giorgis non finisce qui, anzi è custodito nella storia della sua particolare edificazione: il santuario è stato costruito difatti da un unico blocco di tufo vulcanico, unico materiale che è stato usato per la sua realizzazione; scavando il tufo dall'alto verso il basso, hanno realizzato questa struttura così unica nel suo genere.

Advertisement

La chiesa che oggi possiamo tutti ammirare è un edificio religioso monolitico ipogeo a forma di croce, che ogni anno attrae moltissimi turisti e curiosi da tutto il mondo, che l'hanno già definita come "l'ottava meraviglia del mondo", quella che ancora non tutti conoscono ma che merita di essere studiata ed ammirata.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie