Uno studio ha progettato un veicolo che coniuga l'eleganza del maggiolino alla sportività del go-kart - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Uno studio ha progettato un veicolo…
Lidia Poet, la prima donna italiana ad essere regolarmente iscritta all'Ordine degli Avvocati Una coppia ha arredato tutte le stanze di casa a tema Disney: gli interni sembrano usciti dalle famose fiabe

Uno studio ha progettato un veicolo che coniuga l'eleganza del maggiolino alla sportività del go-kart

22 Agosto 2020 • di Simone Fabriziani
1.302
Advertisement

Siete appassionati di motori? Allora quello che ha in serbo per voi lo studio messicano di design per le automobili Aldekas Studio farà decisamente al caso vostro. Se vi dicessimo che hanno progettato un veicolo su quattro ruote che abbina con modernità ed eleganza alcune caratteristiche del maggiolino a quelle del kart da corsa? Nasce così il modello "bugkart wasowski", un veicolo veramente originale e assolutamente imperdibile per tutti gli appassionati!

Il bugkart wasowski coniuga alcune caratteristiche funzionali del maggiolino tradizionale della Volkswagen, come ad esempio i parafanghi, i fari e gli indicatori di direzione, al telaio rosso tipico dei kart da corsa. Il contrasto cromatico tra il verde dei parafanghi e il rosso acceso del telaio del kart rendono questo modello veramente unico e dal sapore quasi retrò.

Certo, le immagini che stiamo vedendo sono al momento solo dei rendering molto efficaci, visto che il bugkart wasowski di Aldekar Studio non è ancora stato messo in commercio ufficialmente, eppure questo modello così originale e funzionale sembra voler catturare l'attenzione di tutti gli amanti dei motori ricercati e dei nostalgici dell'iconico maggiolino 1 della Volkswagen.

Advertisement

Infatti, i maggiolini della Volkswagen furono progettati per la prima volta negli anni'30, raggiungendo il loro apice nella produzione durante la Seconda Guerra Mondiale e dopo per scopi puramente civili; alla fine degli anni '40 difatti, l'automobile fu quindi designata semplicemente come "Volkswagen tipo 1" e commercializzata negli anni successivi semplicemente con il nome di Volkswagen.

Les dejo esta pequeña Bestia!! Bugkart Wasowski

Pubblicato da Aldekas Studio su Venerdì 8 maggio 2020

La bugkart wasowski rimane tuttavia il modello perfetto che coniuga nostalgia per il passato e passione per le tecnologie del presente e del futuro nel campo dei motori, non trovate?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie