Saturnia: le favolose terme con piscine naturali, acque turchesi e rocce bianche immerse nel cuore dell'Italia - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Saturnia: le favolose terme con piscine…
Queste 14 foto dimostrano che anche le cose ordinarie possono raggiungere dimensioni inimmaginabili Ricrea foto di modelle nelle pose più assurde dimostrando come la realtà sia ben diversa da quella dei social

Saturnia: le favolose terme con piscine naturali, acque turchesi e rocce bianche immerse nel cuore dell'Italia

07 Agosto 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
3.317
Advertisement

Ci sono luoghi che ci regalano bellezze naturali semplicemente mozzafiato, magari dove meno ce lo aspetteremmo e in modalità del tutto benefiche per la nostra salute. Pensate, ad esempio, alle sorgenti termali: tutto il mondo ne è ricco, ma spesso, per accedere a stabilimenti con acque terapeutiche, è necessario entrare in zone a pagamento e non sempre alla portata di tutti.

Così non è a Saturnia, località italiana della Toscana, che vanta una fonte termale famosa in tutto il mondo per le sue proprietà benefiche e curative, incastonata in uno scenario splendido, tipicamente toscano e soprattutto aperto e disponibile a tutti coloro che vogliano immergersi nelle sue acque turchesi.

Storia e benessere, a Saturnia, si fondono in un mix a dir poco affascinante. Il sito termale era conosciuto già in epoca etrusco-romana, quando si credeva che il dio Saturno, arrabbiato per la violenza umana, scagliò un fulmine sulla terra che fece aprire un cratere dal quale sgorgassero le acque sulfuree. Da qui il nome della zona.

Qualunque siano le origini di questa meraviglia naturale, è certo che le sue acque, che sgorgano a una temperatura di 37,5°C costanti e con un flusso di circa 500 litri al secondo, hanno donato relax e benessere a tantissime persone fin dai tempi più antichi.

Advertisement

La cosa che colpisce, arrivando a Saturnia, è sicuramente il colore azzurro dell'acqua, unito a quello bianco delle rocce calcaree, che rendono i bagni nelle piscine naturali un vero piacere. Sono decine, infatti, le "vasche" che Madre Natura ha predisposto qui alla portata di tutti, insieme alle splendide Cascate del Mulino, balzi d'acqua a dir poco spettacolari.

Il tutto costituisce un vero e proprio "centro benessere" senza elementi artificiali, e soprattutto gratuito: una meta obbligata per chiunque faccia un viaggio nella Maremma toscana.

Artrosi, reumatismi, pressione arteriosa, infiammazioni, malattie polmonari e problemi al fegato: l'acqua di Saturnia può essere un toccasana per tutti questi problemi di salute.

Qui, oltre al forte odore di zolfo, si respira davvero un'atmosfera tranquilla e benefica, in cui l'acqua, elemento fondamentale, è davvero sinonimo di vita. Che ne pensate? Vi è venuta voglia di rilassarvi un po' in questo paradiso naturale?

Advertisement
Tags: ViaggiItaliaNatura
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie