Una famiglia ha scoperto che un orso gigantesco si è trasferito proprio sotto la loro casa - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Una famiglia ha scoperto che un orso…
Le piante sarebbero in grado di emettere ultrasuoni se si trovano sotto stress: lo afferma una ricerca Il Falangio: conosciuto anche come

Una famiglia ha scoperto che un orso gigantesco si è trasferito proprio sotto la loro casa

09 Dicembre 2019 • di Marta Mastrogiovanni
2.394
Advertisement

A chi non è mai capitato di ritrovarsi la tana di un orso in prossimità della propria abitazione? Ovviamente si scherza, in quanto si tratta di un evento più unico che raro in alcune parti del mondo. Ci sono delle regioni, però, in cui durante l'inverno, può capitare benissimo di ritrovarsi un orso proprio sotto il pavimento della propria casa. È quello che è successo ad una famiglia a Lake Tahoe, in California (USA), che si è improvvisamente accorta di un orso che sembrava aver trovato il rifugio perfetto dove trascorrere l'inverno: una parte della loro casa!

Avevano dimenticato di richiudere uno di quei "cunicoli" che si trovano sotto le abitazioni ed è per questo che l'orso non ci ha pensato due volte nel costruirsi il suo rifugio asciutto, buio e sicuro per l'inverno. La famiglia si è subito spaventata e ha contattato BEAR League, un'associazione abituata a gestire questo tipo di situazioni. Ann Bryant, la direttrice di Bear League, aveva promesso alla coppia di coniugi che sarebbe intervenuta entro uno o due giorni; con il passare della giornata, però, nessuno sentì più alcun rumore provenire dalla presunta tana dell'orso e il marito decise di richiudere quella caverna-rifugio, convinto che l'animale se ne fosse andato via. 

 

Durante la notte, però, l'uomo ha sentito dei rumori provenire dalla tana e ha pensato inorridito:"Oh no, l'ho rinchiuso lì dentro!". La famiglia si sentiva terribilmente in colpa per aver accidentalmente intrappolato l'orso sotto la propria casa e Bryant cercò di arrivare il prima possibile il giorno successivo, per aiutare l'animale ad uscire da quel buco sotterraneo. 

Fortunatamente, Bryant affronta queste situazioni ogni giorno durante l'inverno e sa esattamente cosa fare. La donna è riuscita a trovare un'entrata secondaria e, gattonando, è riuscita a cogliere di spalle l'orso; grazie ad uno strumento che utilizza per fare dei forti rumori, Bryant è riuscita a spaventare l'animale, abbastanza per farlo uscire allo scoperto.

Advertisement

Inizialmente il povero orso appare un po' stordito e sembra fissare nel vuoto nel tentativo di capire cosa fare. "E ora che faccio?" sembra pensare l'animale. Ma ecco che dopo un attimo, un ulteriore forte rumore di Bryant lo fa scappare definitivamente. L'orso no era nuovo all'associazione BEAR League, che lo ha riconosciuto: "Adora i ristoranti messicani locali ― entra sempre nei cassonetti."

I poveri animali sono solo alla ricerca di un posto dove poter dormire tranquilli e al riparo da eventuali pericoli, ma ovviamente possono causa danni non indifferenti, anche senza volerlo.

Tags: AnimaliOrsiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie