Il 13 novembre è la Giornata della Gentilezza, un'occasione per essere più rispettosi verso gli altri

Simone Fabriziani

13 Novembre 2019

Il 13 novembre è la Giornata della Gentilezza, un'occasione per essere più rispettosi verso gli altri
Advertisement

Nel 1996 in Giappone nasce e si sviluppa il World Kindness Movement, un gruppo formato da organizzazioni civili di tutto il mondo che vuole promuovere atti quotidiani e e atteggiamenti di cura e gentilezza verso il prossimo; due anni dopo, nel 1998, le organizzazioni che avevo formato il primo nucleo del WKM proclamano la seconda settimana di novembre il World Kindness Day (Giornata Mondiale della Gentilezza), data fissata simbolicamente al 13 dello stesso mese.

via World Kindness Movement

Advertisement
a4gpa/Flickr

a4gpa/Flickr

Una celebrazione che negli anni si è poi sempre più diffusa in tutto il mondo grazie all'azione di questo movimento di stampo internazionale che vuole solo promuovere atti gentili verso gli altri per forgiare un mondo migliore di quello in cui viviamo. Basterebbe veramente così poco per essere più rispettosi e gentili verso chi ci circonda: che siano parenti, amici, conoscenti o semplici colleghi, tutto ciò di cui abbiamo bisogno è semplicemente dire in maniera più frequente parole cariche di significato come "Grazie", "Scusa", "Per favore", Mi dispiace".

Queste parole chiave sono il passepartout per aprire portali che ci migliorano la vita e ci rendono più empatici verso chi ci circonda; una vita migliore, carica di comprensione, affetto ed amore universale. Cerchiamo di essere più gentili tra di noi, e non soltanto il 13 novembre!

Advertisement