Questa tavola periodica illustrata mostra come ogni giorno interagiamo con gli elementi chimici - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa tavola periodica illustrata mostra…
Il Drago Blu: un mollusco dalle tinte stravaganti che sembra provenire da un altro Pianeta L'oliva bianca: varietà dalle origini antichissime che sta tornando nelle colture italiane

Questa tavola periodica illustrata mostra come ogni giorno interagiamo con gli elementi chimici

13 Novembre 2019 • di Lorenzo Mattia Nespoli
6.198
Advertisement

Molti di noi, probabilmente, la ricorderanno dai giorni in cui frequentavano la scuola. Con i suoi riquadri, le sue sigle e i suoi numeri, la tavola periodica degli elementi accompagnava ogni lezione di chimica. In effetti, lo schema ideato dal chimico russo Mendeleev nel 1869 è un ottimo modo per avere sempre sott'occhio tutti le sostanze pure che gli uomini conoscono.

Elementi metallici, non metallici, artificiali e non, gas nobili: forse, ad alcuni, la lunga serie di nomi e cifre della tavola può aver generato un po' di timore e confusione. Tuttavia, la maggior parte degli elementi dello schema è presente ogni giorno intorno a noi, in oggetti, costruzioni e molto altro.

L'originalissima tavola periodica di cui stiamo per parlarvi è partita proprio da questa necessità di rendere tutto più semplice e immediato. Vediamo di cosa si tratta.

 

 

Ammettiamolo: non è facile, se non si è un chimico, spiegare alla perfezione come funziona ogni elemento e a cosa serva nel mondo reale. Il mondo, però, è fatto di tante cose, e le loro "origini" chimico-fisiche non devono apparire come concetti astratti. Anzi, fisica e chimica sono sempre intorno a noi, fanno funzionare ciò che usiamo e, con le loro leggi, governano gran parte dei meccanismi delle cose.

immagine: Keith Enevoldsen

Così, partendo da una tavola periodica tradizionale, l'ingegnere Keith Endevoldsen ha deciso di crearne una tutta sua, composta, oltre che da parole e numeri, anche da immagini. Proprio così: con figure semplici e comprensibili, ogni elemento ha il suo utilizzo spiegato alla perfezione. Ad esempio, al numero 1, l'Idrogeno, troviamo un sole con sotto scritto "sole e stelle", nello spazio del Litio un'immagine di una batteria, in quello del Tantalio un telefono cellulare, e così via fino agli ultimi riquadri dello schema.

Advertisement
immagine: Keith Enevoldsen

Niente male come strumento di apprendimento per gli studenti alle prime armi, dalle scuole elementari fino a quelle superiori. Senza contare che questo speciale schema può tornare molto utile anche a chi, da adulto, è incuriosito dalla chimica.

Per averla sempre con sé, la tavola ideata da Endevoldsen è anche disponibile su Amazon. Se volete rispolverare, approfondire o riscoprire la conoscenza della chimica, questo è l'aiuto giusto per voi!

Tags: ScienzaCuriosiUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie