Questa enorme nave anti-plastica è un concentrato di tecnologia al servizio dell'ambiente - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa enorme nave anti-plastica è…
Questo fotografo ha catturato il momento esatto in cui uno scoiattolo si ferma ad annusare un fiore Il primo gatto clonato nella storia della scienza si chiama Garlic ed è

Questa enorme nave anti-plastica è un concentrato di tecnologia al servizio dell'ambiente

2.014
Advertisement

183 metri di lunghezza, emissioni ridotte al minimo, un inceneritore a bordo e la possibilità di ospitare fino a 28 passeggeri per spedizioni "green". Con queste caratteristiche potremmo riassumere la Rev Ocean, la grande nave che si appresta a navigare sui mari di tutto il mondo con l'obiettivo di ripulirli dai rifiuti che li inquinano.

L'imbarcazione è un vero e proprio "gigante buono" che viene incontro alla necessità, sempre più sentita in molte parti del globo, di contrastare il fenomeno dell'inquinamento plastico con interventi concreti. Lo stato di salute delle acque del Pianeta, infatti, non è certo dei più rosei: proprio per questo iniziative e mezzi come la Rev Ocean rappresentano importanti passi avanti. Vediamo più da vicino com'è fatto e cosa fa questo mega-yacht ecologico.

via: Forbes
immagine: Revocean.org

La nave anti-plastica più grande del mondo è un progetto che "parla" molte lingue. È stata infatti costruita a Tulcea, in Romania, dal colosso italiano delle costruzioni navali Fincantieri e finanziata dal filantropo e imprenditore norvegese Kjell Inge Rokke, ex petroliere che ha deciso di dare un segnale in favore dell'ambiente, dopo molti anni trascorsi in un settore non certo "green".

Il personale di questo mega-yacht sarà composto da 35 membri dell'equipaggio e 55 scienziati per i viaggi di ricerca, mentre per quanto riguarda le crociere, la Rev Ocean potrà ospitare, come detto, fino a 28 passeggeri. Saranno soprattutto le spedizioni di studio, ricerca e pulizia dei mari, però, a rappresentare il fulcro delle attività di questa imbarcazione. 

immagine: Revocean.org

L'inceneritore attivo al suo interno, infatti, sarà in grado di trattare quasi tutti i tipi di rifiuti, compresa la plastica, ed è stato specificamente ideato per smaltire direttamente a bordo l'immondizia raccolta nei vari luoghi toccati dall'imbarcazione. La nave è un vero concentrato di tecnologia a basso impatto ambientale. Fra i dispositivi di cui è dotata, c'è anche un sistema di riduzione suoni e vibrazioni volto a proteggere anche la fauna marina sottostante.

Ma non è finita qui. Per esplorare al meglio le acque di mari e oceani, la Rev Ocean è dotata anche di droni e di uno spazio dove far atterrare gli elicotteri. C'è anche un sottomarino (ROV) a comando remoto, capace di immergersi fino a 6000 metri negli abissi. 

Advertisement
immagine: Revocean.org

L'approccio che la Rev Ocean vuole adottare per contrastare l'inquinamento plastico è davvero scientifico e strutturato. Al suo interno, infatti, verranno condotti vari tipi di ricerca, volti a mappare tutti i materiali plastici presenti nelle acque dove navigherà. Parallelamente, gli scienziati a bordo di questa nave ecologica studieranno anche gli effetti dei cambiamenti climatici sugli ecosistemi acquatici e sulla fauna. 

Se a tutto questo aggiungiamo anche la possibilità, per i "comuni" passeggeri, di potersi imbarcare e partecipare a delle vere e proprie crociere green, con tanto di sale di lettura e workshop, ci rendiamo conto che un progetto del genere rappresenta davvero un'ottima iniziativa, non solo per scopi scientifici, ma anche per sensibilizzare. Non resta che augurarsi di vedere sempre più navi come la Rev Ocean "veleggiare" sui nostri mari!

immagine: Revocean.org
Tags: MareGreenAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie