I mozziconi di sigaretta inquinano più delle cannucce di plastica: sono i rifiuti più diffusi in tutto il mondo - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I mozziconi di sigaretta inquinano più…
Questa azienda tedesca trasforma i fondi di caffè in tazze resistenti, riutilizzabili e 100% green I nonni che si occupano dei nipoti vivono più a lungo: la scienza lo conferma

I mozziconi di sigaretta inquinano più delle cannucce di plastica: sono i rifiuti più diffusi in tutto il mondo

3.464
Advertisement

Mentre si amplifica e si diffonde sempre più la guerra alla plastica, con significative riduzioni sulla sua produzione e sul suo consumo, emergono ulteriori dati raccapriccianti per quanto riguarda l'inquinamento causato dai mozziconi di sigaretta. A dirla tutta, i mozziconi sono la prima e più grande causa di inquinamento sul nostro pianeta: una seria minaccia per l'ambiente circostante. Sapevamo che i mozziconi fossero un problema per le spiagge e per i nostri mari, ma ulteriori studi stanno rivelando la pericolosità di questi scarti anche per la nostra terra che, progressivamente, assimila questi rifiuti tossici.

via: BBC
immagine: pxhere

Uno studio della Anglia Ruskin University ha dimostrato come i mozziconi di sigaretta riducano del 27% la germinazione delle piante e del 28% la lunghezza del trifoglio; quando vi è la presenza di mozziconi in terra, la germinazione dell'erba si riduce invece del 10%. 

Si calcola che gli scarti di sigarette, ogni anno, ammontino a 4,5 miliardi e che siano una delle maggiori cause di inquinamento dovuto a rifiuti plastici. I mozziconi di sigaretta, infatti, contengono tutti un filtro composto prevalentemente da acetato di cellulosa, ovvero: plastica. È stato dimostrato che le sigarette ancora integre, "non fumate", producono sul suolo lo stesso effetto dei mozziconi di sigarette gettati a terra. Ciò suggerisce che il danno è causato principalmente dai materiali contenuti nel filtro, mentre le tossine che si aggiungono tramite la combustione del tabacco aumentano semplicemente i danni.

immagine: maxpixel

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista di "Ecotossicologia e sicurezza ambientale" ed ha rivelato una media di circa 128 mozziconi per metro quadrato, ritrovati intorno alla sola città di Cambridge, dove si è svolta la ricerca.

Nonostante i danni causati all'ambiente (un mozzicone di sigaretta impiega almeno dieci anni per essere smaltito), secondo l'autrice principale dello studio, la dott.ssa Dannielle Green, i mozziconi gettati a terra sembrano essere "socialmente accettabili".
Che lo siano o meno, sarebbe segno di grande civiltà smaltirli in maniera adeguata: solo così riusciremo a prenderci cura del nostro pianeta.

Tags: EticiGreenAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie