Marito e moglie piantano 2 milioni di alberi in 20 anni, riportando in vita un'intera foresta - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Marito e moglie piantano 2 milioni di…
I 14 errori che i proprietari dei gatti commettono più comunemente con i loro amici felini Un italiano su quattro ha già detto addio alla plastica usa e getta: lo rivela un sondaggio

Marito e moglie piantano 2 milioni di alberi in 20 anni, riportando in vita un'intera foresta

24 Aprile 2019 • di Simone Fabriziani
28.518
Advertisement

Quello che sta accadendo alla flora e alla fauna del nostro pianeta è allarmante; le conseguenze dell'inquinamento ambientale e dell'utilizzo dei gas serra sta portando ad una progressiva desertificazione di alcune delle aree più verdi della nostra Terra; lo sapevate che secondo una stima della FAO dal 1990 ad oggi sono stati persi più di 129 milioni di ettari di foresta, pari alla grandezza del Sudafrica?

A queste notizie preoccupanti però c'è chi reagisce con tenacia, originalità e speranza verso un futuro più verde e migliore.

Il noto fotografo brasiliano Sebastian Salgado e sua moglie Lelia Deluiz Wanik Salgado hanno deciso di investire sul rimboschimento di una delle aree verdi più care alla coppia con risultati esemplari ed incredibili. Negli anni '90, dopo essere tornato esausto dal Ruanda sconquassato dalla guerra civile, Salgado torna alla sua casa originaria in Brasile situata in una lussureggiante foresta pluviale per fare però una triste scoperta: la ricchissima fauna si stava progressivamente esaurendo, lasciando lo spazio ad aree completamente sterili: solo lo 0,5 % del terreno era popolato di alberi.

La decisione però della moglie ha riportato speranza in Salgado: tentare di piantare nuovi arbusti nell'area della preesistente foresta pluviale, ed è stato soltanto grazie all'intuizione di Lelia che poco a poco molta della fauna animale che popolava la zona verde ha iniziato nuovamente a tornare, dagli insetti agli uccelli, fino ai pesci nei ruscelli.

Advertisement

Nel 2001 la coppia Salgado ha creato a tale proposito la fondazione Instituto Terra che dal momento della sua attività ha piantato più di 2 milioni alberi nativi nella terra riportando nell'area del Brasile circa 172 specie di uccelli, 33 specie di mammiferi, 293 specie di piante, 15 specie di rettili e 15 specie di anfibi: un vero e proprio intero ecosistema ricostruito da zero!

Ora, in quell'angolo di mondo caro al fotografo di fama internazionale e a sua moglie, è tornata la fauna originaria, e dove prima c'era un silenzio mortale ora c'è una melodia di richiami di uccelli e insetti che ronzano intorno agli alberi che la popolano di nuovo.

Advertisement

Un modello, quello della coppia Salgado e della organizzazione da loro fondata, che ha ispirato negli anni successivi alla loro azione milioni di persone in tutto il mondo, dando così prova che con il giusto atteggiamento nulla è impossibile per poter salvare il nostro prezioso pianeta Terra. Basta volergli bene.

Source: 

Tags: NaturaStorieAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie